Home Diventare Mamma Bere vino o birra non mina la fertilità delle donne, ma a...

Bere vino o birra non mina la fertilità delle donne, ma a una condizione

CONDIVIDI

fertilità delle donneUnimamme, oggi tocchiamo un argomento che potrebbe sicuramente interessare alcune di voi che hanno in progetto una gravidanza.

Fertilità e alcol: uno studio

Una recente ricerca comparsa sul British Medical Journal ha indagato il rapporto tra consumo di alcol e fertilità.

Per molte donne infatti il consumo di alcol costituisce una parte del loro stile di vita:

  • in Danimarca più del 30% delle donne tra i 16 e i 34 anni bevono più di 7 bevande alcoliche a settimana
  • il 18,2% delle americane tra i 18 e i 44 anni fa delle gare di bevuta (4 drink alla volta)

 

jh

L’assunzione di più di 1 drink al giorno durante la gravidanza è associato con:

  • scarso peso di nascita
  • parto pretermine
  • malattie nello spettro della sindrome fetale alcolica

In ogni caso non è chiaro quali siano gli effetti dell’alcol sulla fertilità.

In molti Paesi sviluppati il 24% delle coppie sperimenta l’infertilità impiegando 12 o più mesi per concepire.

Per condurre lo studio sono state considerate:

  • 6 mila donne
  • l’età era tra 21 e 45 anni
  • le abitudini alcoliche variavano: da astemie fino ad alcoliste

Alle partecipanti è stato chiesto di considerare la media di alcol consumato e la frequenza. Poi sono state considerate le gravidanze, calcolando anche il numero di giorni che le donne hanno impiegato per rimanere incinte.

Alla fine dello studio è emerso che:

  • se si consumano fino a 2 bottiglie vino o birra alla settimana (circa 2 bicchieri al giorno) le capacità riproduttive rimangono quelle di una donna che non beve alcol
  • oltre le 2 bottiglie di vino o birra si riduce del 18% la possibilità di rimanere incinte

Unimamme e voi come vi siete comportate prima di rimanere incinte?

Noi vi lasciamo con uno studio sul consumo di alcol in gravidanza.