Cristian TottiCristian Totti ha stupito il pubblico con un grande gesto di fair play durante un prestigioso torneo under 14.

È stato Totti Jr il vero protagonista della Madrid Football Cup. E non perché il piccolo Totti possa già vantare l’abilità di papà Francesco, ma perché il giovane attaccante ha dimostrato un grande cuore con un gesto di fair play che ha stupito e commosso il pubblico, che gli ha regalato una standing ovation.

Durante la partita, infatti, Cristian Totti si è scontrato con il portiere avversario, che è caduto rovinosamente a terra. La porta era libera, e Totti Jr. avrebbe potuto tranquillamente approfittarne facendo un gol facile facile. E invece il giovane bomber ha preferito fermarsi e sincerarsi delle condizioni dell’avversario. A gioco fermo, mentre i compagni di squadra si dissetavano, Cristian è andato di nuovo a scusarsi con il giovane portiere e ad assicurarsi che stesse bene.

«Gli ho semplicemente chiesto se era tutto ok – ha poi raccontato Cristian Totti alla giornalista a bordo campo, sfoggiando tra l’altro un ottimo inglese – Per me era importante sapere che stesse bene, non mi importava del gol. Lui era felice che fossi andato lì e il mio allenatore mi ha detto che avevo fatto un buon lavoro, era orgoglioso di me».