Un bambino per il suo compleanno ha fatto un’incredibile richiesta.

Valentino è un uomo in fuga dalle forze dell’ordine del 31 ottobre scorso quando ha sparato al collo a un uomo in una zona periferica di Perth, in Australia.

L’uomo era in fuga da circa 5 giorni e la polizia lo considerava armato e pericoloso. Venerdì scorso suo figlio, un bambino di 5 anni, su Yahoo’s 7 ha detto in televisione che voleva bene al suo papà e, in occasione del suo compleanno l’ha invitato a costituirsi.

Gli ha detto di tornare “tanto” a casa e che anche “ti voglio tantissimo bene”.

Questa è stata la sua richiesta per il regalo di compleanno, il piccolo non ha voluto giochi o una torta, ma solo che il suo papà tornasse a casa.

La madre del bambino, che ha chiesto all’emittente di non essere riconoscibile insieme a suo figlio, ha dichiarato di essere rimasta shockata da quanto appreso sul compagno, che per lei era un uomo divertente, onesto e amorevole.

La donna ha spiegato che l’appello del piccolo è scaturito dal fatto che lui e il padre siano molto legati.

“Mi hanno detto tutte queste cose. Non so nemmeno se lui stia bene. Quando si parla di bambini…Valentino ama i suoi bambini e farebbe qualsiasi cosa per loro”.

L’appello ha funzionato e Valentino si è costituito 2 giorni dopo la sua comparsa sui notiziari.

La vittima della sparatoria ha avuto bisogno di un’operazione ed è in terapia intensiva in attesa di riprendersi. Valentino è uscito grazie alla cauzione, ma deve rispondere di alcune accuse: attentato alla vita di una persona, possesso illecito di armi da fuoco, possesso di metanfetamine.

Unimamme, cosa ne pensate di questa storia di cui si legge su The Stir?

Noi vi lasciamo con l’appello della mamma di un bimbo morto per sepsi.