Un’infermiera diffonde la foto di un cartello pro vaccinazioni.

Un cartello sulle vaccinazioni diventa virale

Ecco la traduzione del cartello:

Non vaccinare i vostri figli li lascerà vulnerabili alle malattie per tutta la loro vita.

Quando vostra figlia prenderà la rosolia mentre è incinta come spiegherete che avete deciso di esporla al rischio?

Cosa direte quando vi chiamerà e vi dirà che ha un cancro alla cervice perché avete deciso che non aveva bisogno del vaccino HPV?

Cosa direte a vostro figlio quando vi annuncerà che non può avere figli a causa degli orecchioni che ha preso da adolescente?

E cosa gli direte quando passerà l’influenza a sua nonna, come spiegherete che lei non tornerà a casa dall’ospedale? Mai più.

Direte loro che non pensavate che queste malattie non fossero serie? Che il vostro cibo organico cucinato a casa era abbastanza per proteggerli?

Direte che vi dispiace?”

Il messaggio trovato sulla bacheca di un medico e pubblicato su facebook da Sunni Mariah è diventato virale.

Ha ottenuto 32 340 Like e 206 371 condivisioni.

La responsabile di questo cartello è la dottoressa Rachel Heap che vive in Australia.

A pubblicarla è stata invece un’infermiera del Colorado che sa che la comunità medica sta combattendo contro persone convinte di saperne di più di medici e scienziati.

La dottoressa Heap ha detto di essere motivata dalle vite che ha visto scomparire a causa delle mancate vaccinazioni. Lei li chiama i suoi fantasmi. Mentre lavorava in terapia intensiva infantile ha visto bambini lottare contro la pertosse. Uno di loro è uscito dall’ospedale dopo 6 mesi con un danno cerebrale. L’altro invece non ce l’ha fatta.

Questi sono i miei due fantasmi, ma il conteggio è infinito perché non si contano anche gli adulti.”

La dottoressa Heap è ben consapevole quanto sia pericoloso quando le persone non sono vaccinate. “Noi ci occupiamo di persone che muoiono di influenza, mi sono occupata di donne con complicazioni per un cancro cervicale, abbiamo curato un uomo con gli orecchioni”.

L’ American Academy of Pediatrics ha dovuto potenziare la sua compagna a favore dei vaccini. “I vaccini sono sicuri, i vaccini funzionano, salvano vite. Sono parte del tessuto della nostra vita da decenni e sono l’innovazione pù significativa del nostro tempo. Ritardare la vaccinazione di un bambino lo lascia a rischio di malattia”.

Dal momento che i contrari ai vaccini sono cresciuti negli ultimi 10 anni la dottoressa Heap ha dato vita al Northern Rivers Vaccination Supporters per aiutare i genitori a comprendere le ricerche scientifiche che sostengono i vaccini. “La maggior parte delle persone che partecipano lo fanno nel tempo libero perché sono appassionate e vogliono proteggere i più vulnerabili. Come posso non continuare questa battaglia?”

Unimamme, voi cosa ne pensate di questo cartello e delle affermazioni della dottoressa riportate su Scary Mommy?

Noi vi lasciamo con il calo di vaccinazioni in Italia.