bimbo indianoAvete mai sentito parlare di una cosa del genere? Sarita e Colin Saltmarsh, sono due genitori protagonisti di un curioso caso di doppio travaglio.

Una mamma e il suo travaglio molto particolare

La coppia originaria di Sidney era in attesa di tre gemelli, avuti con la fecondazione in vitro.

Inaspettatamente, quando Sarita era ancora di 26 settimane, è entrata in travaglio e ha dato alla luce una bimba: Yasmim.

La piccola è nata in casa, grazie all’aiuto del coraggioso papà Colin, che ha saputo assistere la moglie durante il parto.

Le ambulanze sopraggiunte per soccorrere la donna e la bimba si aspettavano di accogliere tre bimbi, ma ad attenderli vi era solo Yasmin, perché miracolosamente gli altri due feti erano rimasti nel grembo della mamma.

Il secondo travaglio, avvenuto otto giorni dopo, è stato molto più tranquillo del primo per la mamma: i piccoli, un maschietto e una femminuccia sono arrivati a distanza di 20 minuti l’uno dall’altro.

Tutti e tre i piccoli sono poi stati tenuti in terapia intensiva.

Sicuramente si tratta di una nascita alquanto bizzarra, considerando che abbiamo tre gemelli che però sono nati a notevole distanza di giorni tra di loro.

Chissà come festeggeranno il compleanno.

E voi, unimamme, avete mai sentito una storia simile?