Unimamme, di recente vi avevamo parlato dell’eroico salvataggio di una mamma che ha protetto il figlio mentre si lanciava da un ponte, oggi vogliamo parlarvi di un’altra incredibile mamma.

Una mamma è morta per compiere un’eroico gesto per la figlia

Shelby Carter, una ventunenne mamma americana, si è trovata a dover prendere una drammatica decisione in pochi istanti. Questa donna ha avuto un paio di minuti al massimo, come riporta il Washington Post, per capire come riuscire a salvare sua figlia, di soli 12 giorni, da una casa avvolta dalle fiamme e dal fumo.

Capendo che la situazione era disperata gquesta giovane mamma ha avuto la prontezza di mettere la bimba nel seggiolino dell’auto e di lanciarla fuori dalla finestra della casa mentre la stanza da letto dove si trovava veniva invasa dal monossido di carbonio. Shelby purtroppo non ce l’ha fatta ed è morta asfissiata.

Ed Foglesonger, capo dei vigili del fuoco, dichiara: “è incredibile il fatto che lei sia stata capace di raccogliere i pensieri in modo da poter salvare la figlia…in quelle circostanze, è davvero un peccato che non sia riuscita a salvarsi, ma direi che quello che è successo è un miracolo”.

La piccina infatti è riuscita a salvarsi, riportando solo qualche lieve bruciatura dopo essere atterrata su una pila di rottami.

Keana, questo è il nome della bimba, è stata portata in ospedale per i controlli e poi rilasciata.

La buona notizia è che la bambina è tornata a casa ed è in buone condizioni ha dichiarato lo sceriffo.

Su Go Fund Me è stata lanciata una raccolta fondi che ha raccolto oltre 21 mila dollari in soli 3 giorni. I soldi andranno tutti alla piccola Keana, rimasta orfana di mamma che si è sacrificata per lei.

“Shelby era una mamma fantastica ed era orgogliosa della sua bimba” ha raccontato Kathy Hardy, la nonna della bimba, che viveva con la figlia e la nipote.

Nel suo necrologio si legge: “amava ogni bimbo con cui veniva in contatto e loro la ricambiavano, il momento migliore è stato quando è diventata mamma”.

Unimamme, questa commovente storia testimonia la forza dell’amore materno e le capacità di questa splendida giovane mamma.

Voi cosa ne pensate?