Donna divenuta sterile dopo il cancro scopre di essere incinta: “è un miracolo”

Una coppia di giovani sposini ha lottato contro molte difficoltà per realizzare il proprio sogno e creare una famiglia.

Unimamme, oggi vi raccontiamo una storia che speriamo possa trasmettere un po’ di speranza a tante mamme che si trovano nella situazione della protagonista della nostra storia.

Una coppia deve affrontare molte difficoltà per realizzare un sogno

Aly e Josh Taylor erano una coppia come tante, si conoscevano fin dalle superiori ed erano pieni di speranze per il futuro.

Quando Aly aveva 24 anni ed erano già sposati la coppia ha pensato all’idea di allargare la famiglia.

Purtroppo quando la giovane sposina si è recata dal dottore per i controlli ha scoperto una terribile verità: aveva un cancro al seno al terzo stadio.

Naturalmente è stato uno shock sia per lei che per il marito, ma insieme hanno affrontato una doppia mastectomia, la chemioterapia e radioterapia.

Alla fine delle cure avevano intenzione di riprovare ad avviare il progetto lasciato in sospeso a causa della malattia, ma i dottori hanno dovuto spezzare nuovamente i loro sogni.

Le radiazioni le impedivano di avere figli.

Aly e Josh però non si sono lasciati abbattere nemmeno da questo verdetto e hanno avviato le procedure per l’adozione.

 

Nel 2015 la coppia ha dato il benvenuto alla figlia Genevieve.

Aly e Josh erano al colmo della felicità, ma quando la bimba aveva 9 mesi, la neomamma ha cominciato ad avere le nausee.

Un test di gravidanza ha confermato che era incinta.

“I dottori non ci avevano dato nemmeno una minima possibilità. Ci avevano detto che era impossibile.”

Per noi era un vero miracolo“.

Poco dopo la coppia ha appreso che la mamma biologica di Genevieve era nuovamente incinta e chiedeva se Josh ed Aly volessero accogliere anche questa bimba.

“Non riuscivo ad immaginare di dire no a un altro piccolo quando non sapevamo se avremmo potuto avere bambini” si legge su Today.

La famiglia si è quindi momentaneamente trasferita in Kentucky in modo da poter essere vicini alla mamma naturare della loro bimba, che stava per partorire.

La piccola Vera è nata il 14 agosto 2016, mentre Lydia Joyce, la figlia adottiva, è venuta al mondo 11 giorni dopo.

Josh commenta: ““descriveteci il vostro sogno, scrivetelo, i nostri sogni sarebbero stati molto più piccoli di come è andata a finire”.

Aly sta bene, sono trascorsi 5 anni da quando ha avuto il cancro, che non si è più presentato. E sulla pagina Facebook scrive: “Essere in grado di dire alle persone che il Signore fa ancora miracoli oggi è un incredibile privilegio e qualcosa che non smetterò mai di fare“.

Unimamme, cosa ne pensate di questa bellissima storia raccontata sulla pagina Facebook Aly’s Fight Breast Cancer, Infertiliry, Adoption and a Miracle Pregnancy?

 

famiglia adottiva

Noi vi lasciamo con la storia di un’adozione raccontata in 20 immagini.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta