Home Mamma & Co. Accade nel mondo Una mamma vicina al parto ha un aneurisma: i medici intervengono

Una mamma vicina al parto ha un aneurisma: i medici intervengono

CONDIVIDI

mamma con aneurisma

Una mamma all’ottavo mese di gravidanza è stata colta da un eneurisma.

mamma con aneurisma viene operata d’urgenza

Unimamme, oggi vi parliamo di un miracolo in cui la mano esperta dei medici ha giocato un ruolo fondamentale.

La Ausl Romagna ha raccontato la storia di una mamma che, all’ottavo mese di gravidanza, quando ormai pensava solo al parto e quando avrebbe conosciuto la sua bambina, ha avuto un aneurisma.

Come ricorda Luigino Tosatto direttore della Neurochirurgia del ‘Bufalini, su Ansa, la mamma è arrivata in ospedale in stato di incoscienza determinato da un’aneurisma cerebrale.

“La situazione era grave” ha commentato il medico.

Qualche anno fa vi avevamo parlato di una mamma italiana cerebralmente morta il cui figlio era nato sano.

A ogni modo nel caso di questa donna era necessario operare immediatamente per salvarle la vita.

I medici però hanno fatto il possibile per salvare anche la vita della bambina.

I dottori quindi hanno praticato un parto cesareo direttamente nella sala operatoria di Neurorochirurgia, pochi istanti dopo aver fatto nascere la figlia, si sono dedicati alla mamma.

La donna è stata immediatamente sottoposta a un intervento di asportazione dell’aneurisma cerebrale.

La mamma e sua figlia stanno bene e il loro rimane un esempio di ottima sanità italiana.

Unimamme, voi cosa ne pensate di quanto accaduto?

Noi vi lasciamo con alcune belle immagini sul cesareo.