Una nonna ha gettato a terra il nipote neonato davanti a un ospedale.

Nonna rifiuta il nipote

Una ragazza cinese di 15 anni che aveva studiato rimanendo lontana da casa è tornata dalla sua famiglia sentendosi male.

Quando ha iniziato a sanguinare la madre l’ha portata in ospedale ma prima che potessero arrivare la giovane ha portorito davanti al Taixing People’s Hospital.

Non è risaputo se la ragazza sapesse di essere incinta o meno, la nonna, a ogni modo, quando ha avuto il nipote appena nato tra le mani lo ha gettato a terra, causandogli diverse ferite.

“Noi non vogliamo questo bambino” ha gridato.

Avendo assistito alla scena i passanti sono accorsi in aiuto del piccolo dandogli una coperta e coprendolo dalla pioggia con un ombrello.

La nonna però continuava a gridare: “no”, “no”.

Alla fine è arrivata un’infermiera per aiutare la mamma e il bimbo.

Il piccino è stato poi condotto all’interno dell’ospedale mentre la mamma è stata operata per ritenzione della placenta.

La ragazza è comunque in condizioni stabili.

La polizia ha notificato alla nonna, la signora Lin, che l’abbandono di minore è un reato.

Unimamme, cosa ne pensate di questa vicenda di cui si parla sul Mirror?

Noi vi lasciamo con un approfondimento sulle cause dell’abbandono di neonati e le possibili soluzioni.