Come aiutare i figli ad alleviare lo “stress da scuola” – FOTO

Un’importante lezione di vita da insegnare ai vostri figli.

 

sfera del controllo

Dal momento che è compito dei genitori imporre regole e farle rispettare può accadere che i bambini si sentano circondati da adulti che prendono decisioni per loro.

Questo può provocare frustrazione e senso di impotenza.

Lezione di vita: il controllo

Il rinomato psicologo Martin Seligman ha studiato come l’idea del controllo sia legata alla salute mentale.

Nel corso dei suoi esperimenti Seligman ha scoperto che chi pensa di non avere il controllo delle brutte cose che gli accadono smette di cercare di rendere la propria vita migliore, si arrende.

Seligman definisce questo fenomeno: “impotenza imparata”, inoltre è importante sapere come il controllo vero e la percezione del controllo influiscono sul benessere.

Se per esempio dei bambini che non vanno bene a scuola non hanno successo nemmeno con uno studio aggiuntivo possono iniziare a pensare che niente potrà influenzare positivamente la loro performance.

Come possiamo aiutarli?

Sull‘Huffington post viene suggerito un metodo: la sfera del controllo.

Quando pensiamo di poter influenzare l’ambiente circostante abbiamo migliori performance, siamo più felici e meno ansiosi. Possiamo non avere il controllo su ciò che vi è per cena o in quale momento inizia il coprifuoco, ma per noi è importante capire ciò su cui abbiamo il controllo sulle nostre vite e focalizzarci su quello.

Quindi ecco come fare:

  • disegnate cerchi concentrici: nel cerchio interno scrivete cose della vostra vita su cui pensate di avere il controllo, a ogni modo potete tracciare una tazza o un piatto se non siete bravi a fare cerchi
  • nel cerchio esterno: scrivete cose che sono fuori dal vostro controllo
  • questa settimana provate: provate a migliorare le cose nel cerchio interno ed espandetelo aggiungendo più cose su cui pensate di avere il controllo

Una volta appresa la tecnica insegnatela ad altri.

Ecco la traduzione del cerchio, giusto per fare un esempio:

Unimamme voi cosa ne pensate di questo consiglio?

Noi vi lasciamo con un suggerimento per aiutare i vostri figli a sentirsi meglio solo con carta e penna.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta