Bimbo di 2 anni schiacciato da una cassettiera: il papà lancia l’allarme VIDEO

Il video di un incidente domestico ai danni di due gemelli di 2 anni fa discutere e mette in allerta i genitori.

cassettiera

Care unimamme, vi abbiamo altre volte raccontato del pericolo che corrono in casa i bambini se le cassettiere non sono ben ancorate alle pareti.

Vi ricordate la storia di quella bambina che è stata operata alla testa o dei casi di morte dei bambini colpiti dalle cassettiere Ikea.

Ora un papà di due gemelli di 2 anni ha voluto condividere un video che riprende i suoi due figli giocare in camera.

Il video in pochi giorni è stato condiviso da migliaia di persone, su richiesta dello stesso padre, per aumentare consapevolezza sui rischi e per mostrare al mondo ciò che può definirsi “un miracolo”.

Un bambino rimasto schiacciato da una cassettiera viene salvato dal gemello

Segue il video postato da Ricky Shof, questo padre, e la descrizione pubblicata sul suo profilo Facebook:

Ho titubato nel postarlo. Ma sento che non è solo per portare consapevolezza, ma anche perché è incredibile.

Siamo così grati per il legame che questi fratelli gemelli hanno.

Sappiamo che Bowdy non era solo nel rimuovere la cassettiera da Brock. E ci sentiamo benedetti per il fatto che lui stia bene.

Per favore assicuratevi che tutte le vostre cassettiere siano assicurate al muro. Per favore condividete“.

 

Nel video si vede chiaramente che i due gemellini stavano arrampicandosi sulla cassettiera, ma che poi, per il troppo peso, non essendo ancorata al muro, la cassettiera è caduta sui due bimbi, ma mentre il Bowdy è stato subito libero di muoversi, lo stesso non è accaduto per Brock.

Fortunatamente Bowdy è stato molto perspicace e veloce nell’individuare un modo per aiutare il fratello, e come dice anche il padre, ci piace pensare che sia stato “aiutato”. Avete mai sentito di “santa pupa”? Viene nominata quando accadono incidenti tali che sembra incredibile che i bambini non si siano fatti nulla, come nel caso in questione.

Secondo quanto si legge in rete, i genitori di questi due bambini erano in un’altra stanza della casa e non avevano sentito nulla. Si sono accorti di ciò che è successo solo grazie alle registrazioni.

Diversi i commenti al video su Facebook: c’è chi ha ringraziato questo papà e chi invece l’ha criticato domandandosi dove fosse quando è avvenuto il tutto. Nonostante le critiche questo papà ha preferito diffondere ciò che è successo ai figli per informare più genitori possibili sui rischi.

E voi unimamme, avevate mai pensato a questo rischio? Cosa ne pensate della decisione di questo padre di condividere questo video, fortunatamente a lieto fine, per aumentare la consapevolezza?

 

Firma: Redazione Universo Mamma

Notizie Correlate

Commenta