I bambini sono più sani se giocano in costume da bagno nelle neve – (FOTO)

Dalla Siberia un metodo efficace per evitare raffreddori ed influenza in inverno.

L’inverno è la tipica stagione in cui tosse, raffreddore, mal di gola, influenza ecc… colpiscono, in particolar modo, i bambini e in cui i genitori ricorrerebbero a qualsiasi rimedio per tentare di mantenerli in salute.

bambiniDalla Siberia ora arriva una tecnica assai spregiudicata, ma di comprovata efficacia che evita a tanti bambini di ammalarsi. Dopo quasi vent’anni di esperienza, la direttrice di un asilo siberiano: Olesya Osintseva, promuove questo rimedio che consiste nel consentire che i bambini giochino per pochi minuti nelle neve in costume da bagno versandosi persino secchi di acqua gelata in testa.

Metodo siberiano per tenere i bambini in salut

Questo accade anche quando le temperature arrivano a – 30° sotto zero. “Diciotto anni fa io e altri insegnanti ci siamo riuniti per discutere della salute dei bambini. Avevano spesso l’influenza, c’erano momenti in cui metà dei bambini che venivano all’asilo erano ammalati”.

La donna e gli insegnanti avevano intuito che bisognava fare qualcosa per rafforzare i bambini e dalle loro riflessioni è nata l’idea dei secchi di acqua ghiacciata nelle temperature polari siberiane.

“L’abbiamo provato su noi stessi e sui nostri figli per primi, grandi e piccini uscivano nella neve e si spruzzavano i piedi con acqua ghiacciata, dopo qualche mese si gettavano addosso secchi d’acqua”.

I risultati non si sono fatti attendere “sono sicura che i bambini siano più sani”.

Ora il suo asilo è conosciuto per questo trattamento che dura tutto l’anno e viene sospeso solo se il vento è molto forte.

Solitamente i bambini stanno fuori per un minuto e mezzo. Naturalmente i bambini non sono forzati ad unirsi al gruppo di quelli che si bagnano.  Questa tecnica ormai è così consolidata che non appena cade il primo fiocco i bambini escono per bagnarsi da soli.

Prima di uscire i bambini fanno un po’ di ginnastica, corrono, saltano, fanno stretching insieme agli insegnanti mentre un assistente prepara i secchi d’acqua all’esterno.

“I nostri medici ci hanno assicurato che con questo metodo  bambini attraversano la stagione dell’influenza più facilmente, il 95% dei bimbi più sani appartiene al gruppo che si bagna, mentre il 75% appartiene al gruppo che non segue questo metodo”.

Unimamme, vi siete convinte della validità di questo metodo?

Noi vi lasciamo con una ricerca che indica il motivo sul perché ci si ammala più facilmente.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta