Preso in giro per i suoi capelli un bimbo di 8 anni ha compiuto un grande gesto

Christian McPhilamy è un bimbo che ha risposto alla richiesta di un ospedale di donare i capelli a favore di bimbi che ne hanno bisogno a causa del cancro.

donare i capelli

 

Non si può certo dire che il piccolo Christian McPhilamy non sia un bambino determinato e molto, molto generoso.

un bimbo si è dimostrato molto generoso

Per realizzare il suo sogno di aiutare dei bambini come lui affetti da leucemia Christian ha deciso di affrontare lo scherno di amici e genitori di questi ultimi.

 

Tutto è cominciato quando il bambino aveva solo 6 anni ed è rimasto molto colpito quando ha visto uno spot del St. Jude Research Children Hospital che mostrava come i piccoli pazienti di questo ospedale affetti dal cancro avessero perso i capelli a causa delle cure.

bimbo capelli corti

La pubblicità invitava a donare i capelli ai ragazzi affetti da cancro e Christian è rimasto subito entusiasta dell’iniziativa, come riportato su Today.com.

bimbo biondo

 

“Voglio farlo” ha esclamato il bambino, stupendo persino il padre, Thomas.

“Sono rimasto spiazzato. Solitamente quando si mette in testa di fare qualcosa raggiunge il suo obiettivo. Non lascia che niente lo intralci. Era sicuro che ce l’avrebbe fatta ha sottolineato il papà del bimbo.

Quando ha preso la sua decisione Christian aveva una bella chioma corta, ma con l’ok della mamma ha cominciato a farsi crescere i capelli.

bimbo alla finestra

 

L’impresa però si è rivelata più difficile del previsto, soprattutto a causa degli altri bambini che spesso lo chiamavano “femminuccia”.

Anche al parco giochi spesso gli dicevano : “somiglia a una bambina” e così, ogni volta, a Christian toccava spiegare tutto.

Ha tenuto la testa alta e non ha mai detto una volta di voler tagliare i capelli” ha spiegato la mamma.

taglio capelli

 

Spesso anche gli adulti si confondevano. Una volta a un appuntamento un medico vedendolo ha esclamato: “oh che bella bambina”.

Alla fine, dopo 2 anni, è arrivato il momento del taglio, avvenuto in camera di Christian e con l’aiuto della mamma. Il bimbo ha diviso in code le sue ciocche lunghe 25 cm.

bimbo capelli lunghi

 

Queste sono state spedite ai bambini che avevano perso capelli per il cancro, malattie e bruciature.

“Le mie mani tremavano, il mio cuore stava per esplodere, è stato incredibile” ha sottolineato Thomas.

La storia di Christian ci ricorda un po’ quelli di Amy Tillotson soprannominata Raperonzolo per la sua lunga chioma che poi la bimba ha tagliato per una giusta causa.

ciocche

Unimamme e voi cosa fareste se uno dei vostri bimbi volesse farsi crescere i capelli per aiutare dei coetanei come Christian?

Li appoggereste o temereste le opinioni altri?

 

 

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta