Il nuovo contraccettivo maschile efficace al 100% e che dura due anni

Una nuova scoperta in ambito di contraccezione maschile ha un’efficacia superiore alla pillola.

Un contraccettivo maschile potrebbe essere più efficace della pillola per prevenire gravidanze indesiderate per circa due anni.

Si tratta di una nuova frontiera che potrebbe anche sollevare le donne dalla pressione di prevenire una gravidanza.

Si tratta di una nuova tecnica che andrebbe ad aggiungersi alle poche possibilità che un uomo ha a disposizione: o il preservativo o una soluzione più drastica come la vasectomia.

Un nuovo contraccettivo maschile è un’iniezione che dura due anni 

Si tratta di un’iniezione che blocca lo sperma per un periodo di tempo limitato ma abbastanza lungo, quindi è l’equivalente della pillola (e non bisogna ricordarsi di assumerla).

La ricerca di questa iniezione senza ormoni ha avuto il 100% del successo nella scimmie e potrebbe costituire un’opzione per tutti quelli che hanno invece dovuto subire una vasectomia.

Si fa un’iniezione di gel nei vasi deferenti, come riportato sul DailyMail, quelli che trasportano lo sperma dai testicoli all’uretra, per bloccarli. A differenza della vasectomia quindi la puntura è reversibile, quindi non bisognerà spendere più denaro per cercare di tornare sui propri passi dopo la vasectomia.

Potrebbe essere somministrata già l’anno prossimo; il Professor Adam Balen, della British Fertility Society, ha detto: “Questa è certamente una tecnica interessante che consente una “vasectomia” reversibile, bloccando il passaggio dello sperma attraverso una sostanza che successivamente può essere lavata via“. Inoltre, questa tecnica è libera da effetti collaterali ed è appunto essenziale sapere che è si può tornare indietro e che è limitata nel tempo.

L’uso del gel, chiamato Vasalgel, è stato testato lo scorso anno in uno studio di 12 mesi sui conigli. Il risultato è simile alla vasctomia, che blocca o taglia i vasi deferenti per fermare lo sperma dai testicoli al pene, è appunto limitata nel tempo.

Gli ultimi studi, pubblicati sulla rivista Basic and Clinical Andrology, hanno dimostrato che il Vasalgel blocca lo sperma. Inoltre, è stato dimostrato che le scimmie a cui il farmaco è stato somministrato non sono poi state in grado di generare gravidanze.

Si tratta di un successo superiore a quello della pillola, efficace nel 99% dei casi.

Si tratta certamente di una scoperta importante, non trovate unimamme?

Firma: Valentina Colmi

Notizie Correlate

Commenta