La commozione e il sollievo di un papà alla nascita di una bambina “arcobaleno”

La fotografa Leilani Rogers ha documentato la nascita di una bambina arcobaleno. Ecco la storia di questa straordinaria coppia.

Unimamme, oggi vi raccontiamo la straordinaria storia di una coppia che ha superato numerose difficoltà per realizzare il proprio sogno.

Una coppia affronta una dura prova per avere un bambino

Hunter e Hope Madden hanno lottato a lungo contro infertilità e aborti spontanei, la coppia ha dovuto venire a patti con due aborti a inizio gravidanza e uno a gestazione avanzata, quando un esame ha mostrato che il cuoricino del loro piccolo Owen non batteva più.

La loro storia ha interessato la fotografa Leilani Rogers, che ha deciso di seguirli durante il parto della loro piccina: Evelyn, una bimba arcobaleno, perché così si chiamano i bambini nati dopo una perdita in gravidanza.

“Ho adorato poter conoscere la famiglia Madden, loro hanno lavorato duro per essere qui e si sono preoccupati finché non è stata sana e salva tra le loro braccia. Potete vedere chiaramente la loro gioia e sollievo in queste foto”.

Quando hanno saputo della gravidanza c’è stata una grande trepidazione a causa delle precedenti perdite e dei bassi livelli di progesterone e dell’ormone della gravidanza HGC.

Eravamo preparati al peggio. Penso che la mia intera gravidanza sia andata in quel modo. Ci attendevamo che il terreno ci crollasse sotto i piedi da un momento all’altro”.

Il travaglio è stato molto lungo: 40 ore. Hope ha descritto la nascita della figlia Evelyn come “surreale” e “sorprendentemente emotiva”, aggiungendo che in diverse occasioni durante il travaglio aveva pensato alla perdita Owen, rimanendone turbata.

Le immagini mostrano il peso emotivo di infertilità, aborti spontanei e bambino arcobaleno sulle spalle dei genitori.

Per Hunter, l’esperienza del parto è stata occupata dal desiderio di conoscere la figlia, ma anche preoccupazione per la moglie.

Non potevo credere di avere il permesso di tenere in braccio qualcosa di così perfetto, ero sopraffatto dai ringraziamenti per essere diventato papà. Questo è qualcosa che avevo sempre sognato di diventare e posso onestamente dire che è la cosa più straordinaria che abbia mai fatto”.

Leilani Rogers ha pubblicato alcune immagini sul suo profilo Facebook, una delle immagini più intense è risultata essere quella di Hunter che tiene in braccio sua figlia a petto nudo mentre la bimba appoggia la testa vicino al suo tatuaggio.

L’immagine chiamata da Rogers “ricordo di un trionfo” ha infatti ricevuto 1,4 mila Like.

“Mi sembra essere particolarmente speciale documentare la reazione cruda e genuina del papà. Spesso ci dimentichiamo che il parto non riguarda solo una mamma e suo figlio, ma riguarda la famiglia”.

Dopo la nascita della piccola amici e famigliari sono entrati nella stanza a piccoli gruppi, distribuendo abbracci a tutti, persino alla fotografa.

“Il viaggio attraverso l’infertilità e gli aborti spontanei è duro, non importa dove ti porta. Trovare sostegno ovunque potessimo è stato ciò che ha fatto la differenza per noi. La nostra famiglia, gli amici, la Chiesa, la fede in Dio sono ciò che ci ha fatto andare avanti” Scarymommy.ha dichiarato la donna su

Hunter e Hope hanno aggiunto che queste difficoltà li hanno uniti ancora di più.

Tutte le storie che catturo sono speciali per me, ma è ancora più speciale raccontare una storia di trionfo come questa”.

Unimamme, voi cosa ne pensate delle bellissime e potenti immagini di Leilani Rogers?

Voi sareste riusciti ad affrontare un percorso simile come Hope e Hunter?

Noi vi lasciamo con il tenero scatto di alcune mamme con bimbi arcobaleno.

 

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta