Mamma posta le foto del letto dove dorme con figli e marito ma viene criticata

Mamma posta le foto del lettone dove dorme con 5 figli e il marito ma la rete insorge e l’offende giudicandola non “una brava mamma”. La sua risposta in un video.

dormire insieme

Care unimamme, quella che vi raccontiamo è la storia di una mamma texana trentacinquenne che dopo aver postato sul suo blog le foto del lettone in cui dorme con il marito e con i suoi 5 figli è stata letteralmente ricoperta di insulti.

E pensare che il suo intento era di tutt’altro genere.

Conosciamo allora piu’ da vicino la storia di Elizabeth Boyce.

Posta le foto del lettone e viene accusata di non essere “una brava mamma’

Elizabeth e Tom Boyce sono i genitori di cinque bimbi – Zach di 11 anni, Izzy di 9, Ben di 7, Owen di 3 ed Elia di 1 anno – che si trovano spesso a viaggiare condividendo spazi molto piccoli e quando rientrano a casa è davvero un’impresa ardua riuscire a mettere a letto i propri figli. Tra l’altro il marito Tom è disabile e la notte ha spesso bisogno di aiuto e di cure, così come anche i bimbi più piccoli e questo rende ancora il tutto più difficile.

Per cercare una soluzione che accontentasse tutti i membri della famiglia Elizabeth e Tom hanno ideato un maxi lettone che sembra quasi una fortezza dove dormono tutti insieme, ai lati della struttura ci sono due letti a castello con tanto di tendine per donare ai piccoli ospiti un po’ di privacy. Come la stessa Elizabeth dice in realtà il letto serve loro solo per dormire, non è l’unico luogo dove avere dei momenti intimi con il proprio marito.

Dopo aver pubblicato sul suo blog la foto del suo “covo”, Elizabeth è stata offesa per il suo modo di crescere i figli, pochi coloro che, invece, hanno trovato carina e utile il suo modo di dormire.

Tanti hanno accusato la donna di egoismo e di crescere male i suoi figli consigliandole di farli diventare grandi, di tagliare finalmente il cordone ombelicale.

La donna, che non credeva destasse tanto scalpore, ha poi pubblicato su YouTube il suo sfogo e il suo dispiacere dicendo: «Credo che le persone giudichino troppo e abbiano troppo odio. Pensavo onestamente che la gente fosse più gentile di quanto in realtà si è dimostrata. Forse è la natura dei social media, ti fa dimenticare che c’è una persona vera dietro alla storia che commenti. Mi hanno detto che sto abusando dei miei figli, che sto distruggendo la loro crescita. Ma sono scelte personali, nessuno ha il diritto di commentarle con questa cattiverie, il fatto di aver messo quelle foto su Facebook non autorizza nessuno a odiarmi così».

E voi unimamme cosa ne pensate di questa mamma? Trovate sia negativo dormire tutti insieme o che sia comunque una necessità/piacere per tutti?

Bisogna comunque ammettere che il mettere a letto i propri figli è, da sempre, un momento difficile sia per i figli che per i genitori tanto che per tranquillizzare questi ultimi circa il sonno dei loro pargoli un’azienda di Minneapolis ha ideato SleepIQ, il letto intelligente che, attraverso una App, registra e monitora i movimenti dei suoi ospiti.

Firma: Francesca Nicoletti

Notizie Correlate

Commenta