“Siate un esempio”: il messaggio virale di una mamma a tutti i genitori (FOTO)

Una mamma ha scritto un messaggio diventato virale allegando un’immagine di se stessa.

Unimamme, non finiremo mai di ripetere quanto sia importante trasmettere alle nostre bambine e anche ai maschietti l’amore e il rispetto per se stessi, come ha fatto di recente la mamma di cui stiamo per parlarvi. Ma non solo.

“Siate un esempio, sempre”: una mamma diffonde un messaggio virale

Britthany Johnson è una mamma diventata famosa per aver postato sul proprio profilo Facebook una sua immagine, allegando un lungo messaggio.

Nella foto la donna si stava provando un costume in un camerino di Target, una famosa catena americana, insieme a sua figlia Payton di 4 anni.

Eccolo tradotto per voi:

Quando siamo entrate nel centro commerciale mia figlia aveva la sua borsetta, le sue scarpe decorate e il suo bel vestito addosso.

“Non dimenticare i miei occhiali, oh devo portare la mia bambola con noi”. Quindi l’abbiamo fatto. Tutta diva, per tutto il tempo.

Ha fatto conversazione da un tizio da Starbucks anche dopo averla convinta che non si chiama Starbust e che non hanno le caramelle.

Abbiamo pranzato e lei ha detto alla signora “per favore e “grazie” e “mi piacciono molto i tuoi capelli”.

Ha dato il cinque all’impiegato mentre scendeva dalla giostra coi cavalli e ha dato due gettoni extra a una bambina che aspettava lì di fianco. Siamo entrate da Target e lei mi ha aiutato a scegliere dei costumi.

Ne abbiamo scelti 11. Sì. UNDICI. Siamo entrati nel camerino e lei ha appoggiato la sua bambola e ha cominciato a tirar giù i costumi dall’appendiabiti e ha gridato: “posso vedere il tuo sedere” in modo che tutti i presenti nei salottini per cambiarsi potessero sentire.

Poi ho provato un secondo e un terzo costume. Ho scattato delle foto, le ho inviate alle mie amiche e ho chiesto: “si o no”? Perché le ragazze sono strane e questo è ciò che facciamo.

E poi ho scattato questa.

“Vedete la dolce bambina nell’angolo? Mezza vestita e con uno dei pezzi sopra del bikini che ho scelto? Mi sono fermata un momento a vedere cosa avrebbe detto e quando si è voltata verso lo specchio ha esclamato: “wow, mi piacciono le macchie di leopardo. Penso di essere bellissima, ti sembro bellissima?”

Mi ha colpito il fatto che dice solo ciò che sente. Quello che vede. Io le dico che è bellissima ogni singolo giorno. Lei è gentile quando cammina nel centro commerciale perché le dico che è gentile in ogni altro luogo.

Lei è educata quando deve ordinare perché sente me quando sono educata con gli estranei in ogni luogo.

Lei fa i complimenti alle persone che non conosce perché ama come ci si sente quando li sente. 

E quando siamo in un camerino con dei costumi da Dio sa che c’è un momento di rottura in cui ho il potere di dire: “wow, sono davvero ingrassata quest’anno.” o ” wow come mi sta bene questo color corallo” E quelle sono le parole marchiate a fuoco nel cervello di mia figlia.

Quando si parla di maniere, siate un esempio.

Quando si parla di gentilezza, siate un esempio. 

E quando si parla di immagine del corpo siate un esempio. Non sono una taglia zero. Non lo sono mai stata. Ho cose grandi e un grande sedere. Per qualche ragione metà del mio corpo diventa più abbronzato del resto? Ma questo corpo ha creato un intero altro corpo. 

Sono forte. Sono capace. Sono felice. Non devo essere bellissima come te perché sono bellissima come me. Mentre mia figlia cresce e affronta giudizi e critiche io le ricorderò sempre che le ragazze che sembrano carine in un 2 pezzi o in un costume intero o in una cavolo di coperta, sono quelle più felici. 

Perché questo è ciò CHE CONTA. E voglio che lei guardi se stessa, ogni singolo giorno e dico: “Oh WOW!! Penso di essere bellissima!!! Perché ogni ragazza merita di sentirsi così.”

Il bellissimo messaggio su Facebook di questa mamma è diventato virale, raccogliendo 304 mila Like e quasi 160 mila condivisioni.

Nel corso di un’intervista con l’Huffington Post Britthney ha dichiarato di essere rimasta molto toccata dalle risposte delle persone e dalla capacità di entrare in contatto con altra gente.

In tanti hanno scritto alla donna di averli ispirati a non dire cose negative su se stessi.

Questo è stato un bel modo di ricordare che siamo tutti nella stessa squadra, che abbiamo le stesse paure e vogliamo la stessa cosa per i figli. Per ogni commento negativo che ho ricevuto sul mio corpo ho ricevuto almeno un migliaio positivi e questo mi ha dato un po’ più di fede nell’umanità di quando ho cominciato”.

“Sono una mamma, ma sono anche molte altre cose. Sono un’amica  e una donna e penso che ogni tanto attraversare i moti di essere una mamma annegano l’essere tutte le altre cose.”

Infine conclude: “spero che le persone leggano il mio messaggio e dicano: “eccomi qui, sono bellissima per il modo in cui sono. Spero che le persone portino via il fatto che i nostri figli dovrebbero conoscere l’amore per se stessi e che lo impareranno solo se saremo noi a insegnarglielo”.

Unimamme, voi siete d’accordo con lei? State aiutando i vostri bambini con il vostro esempio?

Vi lasciamo con le immagini di alcune donne davanti allo specchio.

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta