La salute della vagina: le 10 situazioni che possono danneggiarla

Conoscere le cause dei problemi vaginali è fondamentale per la salute femminile, sia dal punto di vista fisico che psicologico.

.

salute della vagina

La salute vaginale è una sfera molto importante per la  salute generale della donna già a partire dalla pubertà.

I problemi vaginali possono influenzare non solo la vita sessuale, come

  • la fertilità ,
  • il desiderio per il sesso
  • e la capacità di raggiungere l’orgasmo

ma colpiscono altre sfere della propria vita essendo causa di problemi di stress o di relazione, ed impattando non poco sull’ autostima.

Conoscere le cause dei problemi vaginali è quindi fondamentale.

Diversi sono i fattori che possono influenzare la salute della vagina. Ecco 10 situazioni su cui porre la massima attenzione:

1. Rapporti non protetti. E’ molto facile contrarre infezioni a trasmissione sessuale.

2. Rapporti troppo irruenti.  Può causare traumi vaginali .

3. Prodotti di igiene intima. I tamponi (gli assorbenti interni) possono portare ad infezioni batteriche, in casi rari addirittura a shock tossico.  Attenzione anche ai detergenti per l’igiene intima molti saponi tradizionali infatti sono leggermente alcalini (pH > 7), ricordate che i detergenti utilizzati per l’igiene intima dovrebbero avere un pH intorno a 3,5 – 5,5.

4. Uso di Farmaci. L’uso prolungato di antibiotici aumenta il rischio di una infezione vaginale (es. candida), così come alcuni antistaminici possono causare secchezza vaginale.

5. Metodi anticoncezionali.  Spermicida, anello vaginale, diaframma o  spugna contraccettiva possono provocare irritazione vaginale ed in  rari casi shock tossico.

6. Il parto. Dopo un parto vaginale può anche diminuire il tono muscolare della vagina.

7. Problemi psicologiciAnsia e depressione possono contribuire ad un basso livello di eccitazione ed a conseguente disagio o dolore durante i rapporti sessuali .  L’abuso sessuale o un’esperienza sessuale dolorosa  possono portare a provare dolore durante l’atto sessuale.

8. Livelli ormonali . Cambiamenti nei livelli ormonali possono influenzare la vagina. Tipicamente dopo il parto, la menopausa e l’allattamento può avvenire una perdita di estrogeni e questo può rendere il rivestimento vaginale sottile, e quindi l’atto sessuale doloroso.

9. Il diabete e la sindrome Sjogren possono causare secchezza vaginale .

10. L’ invecchiamento. La vagina perde elasticità dopo la menopausa – la fine delle mestruazioni e della fertilità ( vaginite atrofica ).

Prestate molta cura a queste situazioni e ricordate che il nostro comportamento può aiutare moltissimo a prevenire molti dei più classici disturbi femminili!

E voi unimamme, ne avete parlato alle vostre figlie?

 

(Fonte: MayoClinic)

Firma: Manuela Leone

Notizie Correlate

Commenta