Sesso dopo il parto? Ecco perché le mamme aspettano fino a 6 mesi!

Da una ricerca inglese emerge che l’80% delle donne rimanda il momento di fare nuovamente sesso, anche fino a 6 mesi.

Molte sono le dicerie e le paure associate al sesso in gravidanza. Durante la gestazione si pensa il sesso possa nuocere al bambino, ma vi abbiamo già raccontato di come invece questo, durante i nove mesi più incredibili della vita di una donna, può essere una scoperta!

Ma c’è un altro periodo altrettanto delicato per la vita sessuale e di coppia: il post partum. In uno studio, condotto dalla British Pregnancy Advisory Service (BPA) su oltre 1.300 donne, le mamme moderne rimandano il momento in cui ricominciano a fare l’amore. 

I dati sono molto eloquenti e se comparati agli stessi, ma prodotti negli anni Settanta, scopriamo un grande cambiamento delle neo-mamme nell’approccio post partum al sesso. Quarant’anni fa infatti le donne erano di nuovo sessualmente attive dalle 2 alle 4 settimane dopo l’aver dato alla luce. Oggi invece  1/4 delle neo-mamme ricominciano ad avvicinarsi al partner in media dopo 6 settimane.

Post partum, ecco come le neo-mamme affrontano il sesso dopo la gravidanza

Questi i dati:

  • il 23% delle nuove mamme inizia a fare sesso dopo 6 settimane
  • il 60% nei primi 3 mesi
  • il 10% aspetta più di 6 mesi
  • il 3% aspetta addirittura oltre 1 anno

Più dell’ 80% delle donne riprende quindi a fare sesso entro i 6 mesi. Le cause principali che ostacolano la ripresa tra chi sente di dover aspettare anche oltre i sei mesi prima di ritornare ad avere rapporti sono:

  • dolore
  • ansia
  • stanchezza

Molto inoltre dipende da come la donna ha affrontato il momento il parto:

  • le donne che hanno avuto parti vaginali senza lacerazioni hanno più probabilità di riprendere l’attività sessuale in 6 settimane;
  • allo stesso modo anche chi ha avuto un cesareo programmato è più propensa ad avere rapporti sessuali intorno alle sei settimane, anche se con percentuale leggermente minore;
  • le donne che hanno invece sperimentato lacerazioni, parti difficili o con cesareo improvviso sono quelle che vogliono aspettare più a lungo

Quali sono i motivi che più di altri rendono insicure le neo-mamme?

  • quasi la metà delle donne dichiara di sentirsi a disagio per il cambiamenti subiti dal proprio corpo, ben il 45%. La maggior parte delle madri ha dichiarato che la “cultura delle celebrità” ha aumentato la pressione su di loro provocando ansia nella ricerca di una forma perfetta dopo il parto.
  • 1/4 delle donne hanno invece paura di restare di nuovo incinte

La nascita di un figlio è un evento che riempie di felicità i genitori, ma che indubbiamente può mettere in crisi il rapporto di coppia.

Non dimentichiamo però che il sesso dopo il parto può essere un problema non solo per lei ma anche per lui..  Quindi il cambiamento non avviene solo nelle donne ma in entrambi i partner. Una prova difficile ma possibile che può “traghettare” la coppia verso una dimensione di maggiore complicità!

Voi Unimamme cosa ne pensate? Qual è stata la vostra esperienza? Raccontatecela se vi va.

(fonte:Sesso e contraccezione dopo la nascita del bambino”, British Pregnancy Advisory Service )

Firma: Manuela Leone

Notizie Correlate

Commenta