Le incredibili mosse di un feto di 23 settimane nell’utero materno- VIDEO

Grazie alla risonanza magnetica è possibile vedere in “tempo reale” come si muove un feto di 23 settimane.

kung fu feto

Credit: Newscientist

Care unimamme, quando in gravidanza arriva il momento di fare un controllo ecografico si è sempre emozionate all’idea di poter sbirciare il nostro bambino all’interno della pancia.

In realtà, già da un po’ di anni, diversi studi stanno usando tecniche più all’avanguardia per osservare il comportamento dei feti. E’ il caso della risonanza magnetica.

Come si muove un feto di 23 settimane nella pancia?

Nel video che vi mostriamo si vede un feto di 23 settimane che si muove all’interno dell’utero. La mamma, Linda Geddes che scrive per Newscientist, e che si è prestata all’esame, ha riportato di aver sentito solo un tonfo morbido. In realtà i movimenti sono stati diversi.

Questo video è frutto di una ricerca dell’Imperial’s Hammersmith Hospital di Londra guidata dalla dottoressa .

La Risonanza Magnetica è un esame costoso, quindi lo si usa solo in casi rari, in cui magari un’ecografia ha rivelato alcune anomalie nelle proporzioni del cranio e del corpo.

E’ però molto usata nella ricerca, ad esempio per esaminare il cervello di feti sani e apparentemente anomali, per poi seguirli dopo la nascita e nei primi anni, con lo scopo di vedere se le alterazioni riscontrate durante lo scan possono indicare differenze comportamentali in vita.

Altro motivo per cui la risonanza magnetica è preferibile è legato al fatto che dopo la 32esima settimana con le ecografie è possibile vedere solo le parti del corpo che si muovono, non tutto il corpo del bambino. Cosa che invece si riesce a fare con la MRI.

E voi unimamme, sareste curiose di sottoporvi a una risonanza magnetica per vedere come si muove il vostro bambino?

Noi vi lasciamo con un altro incredibile video che mostra per la prima volta le immagini del parto con la risonanza magnetica.

Firma: Redazione Universo Mamma

Notizie Correlate

Commenta