Genitori arrivano ad arrampicarsi per aiutare i figli a scuola (VIDEO)

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:05

scuola

Che cosa non sareste disposti a fare per vedere i vostri figli primeggiare a scuola?

Certo, tutti i genitori desiderano che i figli vadano bene a scuola e raggiungano i loro obiettivi accademici, ma in India, forse complice la grande competitività, i parenti di alcuni esaminandi della regione del Bihar si sono spinti ancora più arrivando ad arrampicarsi sul muro esterno di una scuola per suggerire le risposte corrette ai figli durante un esame importante per accedere all’università.

Più di 1 milione di studenti indiani tra i 15 e i 16 anni hanno dovuto sostenere l’esame di stato che consentirà loro di accedere all’università

Il Bihar è uno stato molto povero situato a Nord est del Paese e per alcune famiglie l’esame e il successo dei figli può incidere sull’economia di famiglia perché l’amministrazione promette un compenso intorno ai 150 Euro per chi riesce a rispondere a più di metà delle domande.

Ed ecco quindi tutte le premesse del caso dell'”isteria” di massa indiana che ha visto i genitori dei ragazzi letteralmente appesi alle finestre dell’edificio dove si svolgevano gli esami per suggerire le risposte ai figli.

Qualcuno si è giustificato in questo modo: “gli insegnanti del governo non insegnano nulla. La maggior parte del tempo non ci sono”, ma le immagini e i video hanno fatto il giro del mondo tanto da spingere il Primo ministro Nitish Kumar a prendere provvedimenti.

Metà delle 300 persone fermate lo sono state nella città di Vhishali, ma naturalmente non si tratta di un fenomeno isolato.

Anche il ministro dell’istruzione pare avere le mani legate, tanto che dichiara: che dovremmo fare se anche i genitori fanno così? Sparargli?”.

Mentre l’India prende provvedimenti, l’atteggiamento di questi genitori, certamente estremo, ci fa però riflettere su quelle mamme e papà disposti ad aiutare i figli in ogni modo possibile e spianare per loro qualunque difficoltà si presenti sul loro cammino, un’attitudine però, che alla fine si rivela nociva.

 

 

 

Unimamme e voi cosa ne pensate di questa “moda” indiana , dettata dalla necessità, di fare gli esami al posto dei figli?

A voi è mai capitato di fare i compiti al posto dei vostri bambini?

Dite la vostra se vi va.

 

(Fonte: La Stampa.it)