Una mamma non vedente riesce a “vedere” il volto del figlio ancora in grembo (FOTO & VIDEO)

mamma con disabilità

 

Il momento dell’ecografia è sempre speciale per una mamma, ma per Tatiana Guerra, donna non vedente, questa occasione è diventata qualcosa di più.

Tatiana infatti ha perso la vista a 17 anni, ma grazie alle stampanti 3D e ad Huggies che le ha dato questa opportunità, questa futura mamma ha potuto toccare e sentire come sarà il volto del figlio Murilo.

Tatiana, incinta alla 20° settimana di gravidanza, non avrebbe mai pensato di poter vedere il figlio non ancora nato e quindi indescrivibile è stata la sua sorpresa quando le hanno portato il calco del volto del figlio ancora in grembo.

Huggies presenta: “Incontrando Murilo” che fa parte di una campagna intitolata: #CountingTheDays incentrata sulla gravidanza Perché ogni mamma merita di abbracciare ogni momento”.

Unimamme voi siete rimaste colpite da questa pubblicità?

Trovate che le stampanti 3D siano utili anche per chi, come questa mamma, ha una disabilità visiva?

In questo modo anche lei ha vissuto un momento davvero magico.

Dite la vostra se vi va.

 

donna ecografia

A sorpresa però il medico le ha stampato il volto del figlio grazie alla stampante 3D.

donna non vedente

“Guarda se prova emozioni nel mondo in cui dovrebbe”.

stampa 3D

“Sono molto felice di incontrare Murilo ancora prima che nasca”.

mamma tocca stampa 3d


 

donna mostra stampa 3D

(Fonte: Bored Panda.com/Huffington Post.com)