“Ho paura di avere un alieno nella mia pancia”: la confessione di una donna

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:47

Sono terrorizzata di avere un alieno nella mia pancia” dice Samantha. Soffre di tocofobia, una estrema paura della gravidanza e del parto che un recente studio ha recentemente stimato  affligge il 14% delle donne nel mondo.

Ci penso tutto il tempo” – dice la ragazza di 26 anni – “Vedere le donne incinte mi fa impazzire e anche solo parlare di gravidanza o del parto mi fa tremare, sudare e far venire gli attacchi di panico”. 

Cos’è la tocofobia e quali sintomi comporta 

La tocofobia è differente dal sentirsi nervosi per la gravidanza o il parto, come è normale per diverse donne. Chi soffre di una severa tocofobia può avere come estreme conseguenze il fatto di evitare una gravidanza.

Rena Gough, a un’insegnate di ipnosi che fa spesso sessioni con donne affette da tocofobia dice: “Alcune donne abortiscono perché sono così terrorizzate dalla gravidanza o semplicemente la vogliono evitare a tutti i costi” si legge su Bbc.

Samantha va in terapia settimanalmente, ma dice che i suoi amici e i famigliari non la supportano molto dicendole che “non è una buona idea” o che sta esagerando.

Mio marito ha voluto una famiglia per anni”, ha detto. “Ho provato ad affrontare la mia paura e non prendere la pillola, ma adesso evito il sesso quel tanto che è possibile perché sono terrorizzata. Ho sempre pensato di prendere la pillola di nascosto da mio marito per evitare di rimanere incinta”. 

E aggiunge: “Non posso avvolgere la mia mente attorno ad un essere umano che respira, cresce, tira calci ai miei polmoni e alle costole. Non posso credere che il mio corpo debba passare attraverso questo, anche se so che è quello per cui sono stata creata”. 

La Mental Health Foundation inglese ha stimato che ci sono 8.2 milioni di casi di ansia in Uk, con donne tra i 16 e i 24 anni che hanno una percentuale tre volte maggiore rispetto agli uomini di sviluppare disturbi d’ansia.

Ci sono poi due tipi di tocofobia:

  • primaria, che colpisce le donne che non sono mai state incinta prima
  • secondaria, che affligge le donne che hanno avuto un parto traumatico e che sono spaventate dal ripetere l’esperienza. 
 Il British Journal of Midwifery dice che la “perdita di controllo” e le “precedenti esperienze traumatiche” (anche abusi sessuali) hanno un “serio e dannoso effetto sulla percezione delle donne di partorire naturalmente“. 

Alexia Leachman, che ha sofferto di tocofobia, e che adesso insegna alle mamme che ne soffrono come affrontarla, dicono che una “narrazione negativa” attorno alla nascita creata dalla tv, dai film e dai giornali può contribuire a creare la paura nelle donne. “E’ raro trovare una storia positiva di parto”, dice “Spingo i media affinché scrivano contenuti più positivi”.

E voi unimamme cosa ne pensate? Ne avete sofferto o conoscete donne che l’hanno avuta? 

Intanto vi lasciamo con il post che parla di tocofobia e le conseguenze sulla gravidanza.