Mamma guarisce dal cancro scoperto a inizio gravidanza e partorisce la figlia

Alexandria Dale Zine è una donna davvero molto forte, che ha combattuto una bruttissima malattia, ma che nonostante questo è riuscita ad avere una bambina.

La sua storia arriva da Providence, negli Stati Uniti.

Alexandria era alla sesta settimana di gravidanza quando ha scoperto di avere un tumore al seno, uno dei più aggressivi: terrore, spavento, tanti punti interrogativi per la giovane di 27 anni. “Ero nervosa, terrorizzata…tantissime domande mi bombardavano” ha detto Alexandria “Ho cominciato a pregare e a dire ‘Dio, ho bisogno di un angelo. Ho bisogno che mandi qualcuno qui vicino a me“. E le sue preghiere sono state esaudite, visto che la dottoressa che l’ha presa in cura si chiama Nicole Angel.

Mamma guarisce dal cancro e riesce a partorire grazie  a un “angelo”

Sono felice che abbiamo avuto un grande risultato, ma è stato molto stressante per chiunque fosse coinvolto” – ha detto la dottoressa – “Tu non sai mai se il bambino nell’utero possa risentire degli effetti collaterali della chemioterapia fino a che non è nato“. 

Invece di consigliare di interrompere la gravidanza, la Dottoressa Angel ha accompagnato Alexandria in ogni tappa della cura, assicurandosi che la bambina che portava in grembo – nata poi lo scorso maggio – stesse bene.

Alexandria ha comunque avuto una parziale mastectomia e si è sottoposta alla chemioterapia durante la gravidanza.

Ogni volta che andavo in ospedale, c’era lei con me per tutto il tempo, anche nei suoi giorni liberi” ha detto.

“E’ stata una combattente e un’ispirazione per tutte le donne e le pazienti che stavano facendo la chemio” ha detto la Dottoressa Angel. “Quando hanno visto una ragazza di 27 anni incinta fare la chemioterapia, probabilmente hanno smesso di lamentarsi troppo“, si legge su Wmcactionnews5.

Ci sono stati dei giorni in cui Alexandria pensava di arrendersi, ma sapeva che come madre doveva essere forte. “Dovevo stare meglio. Dovevo attraversare tutto questo. Questa è stata soprattutto la mia motivazione, avere un angelo accanto a me che mi ha supportato il più possibile. Mi ha esortato a non arrendermi. Mi ha fatto mangiare quando non avevo voglia di farlo perché sapevo che dovevo nutrire la mia bambina”. 

La piccola è nata sana e sapete come si chiama? Angel Pearl.

Non ho figli e grazie a questo ho colmato quel vuoto” – ha detto la Dr. Angel – “Saranno sempre legate con me e io veglierò sempre su di loro“.

Dopo la nascita di Angel, Alexandria si è sottoposta ad una doppia mastectomia e adesso è completamente guarita.

Vederla in salute, attiva, una mamma che lavora, mi fa sapere che ne vale la pena ogni giorno” – ha detto Alexandria. “La guardo e sono grata, ringrazio Dio per mia figlia”. 

Bellissima storia, vero unimamme? E voi cosa ne pensate?

Intanto vi lasciamo con il post di un’altra mamma che scopre di avere un tumore mentre è incinta, ma anche lei batte tutti i pronostici.