Bullismo a scuola: denunciate tre ragazze per botte ed insulti

ragazza bullizzata preside denunciata
fonte: iStock

Tre ragazze sono state denunciate perchè hanno minacciato e picchiato una loro compagna di scuola. La vittima è stata picchiata fino a farle perdere i sensi.

Sono tanti i casi di cronaca che raccontano storie di bullismo. Ragazzini che compiono degli atti di prevaricazione a danno di loro coetanei, ma anche nei confronti degli adulti. In alcuni casi si tratta di angherie, prepotenze in altri si passa a veri atti di violenza fisica.

Ed è il caso di una ragazza che ha subito minacce e percosse da parte di tre ragazze sue coetanee e compagne di scuola. Gli agenti della Polizia di Stato hanno denunciato le tre ragazze per il grave episodio di bullismo che si è verificato più di un anno fa.

Episodio di bullismo finito a botte ed insulti: denunciate tre ragazze

A seguito di accurate indagini condotte dagli agenti del Commissariato P.S. di Cisterna e coordinate dalla Procura della Repubblica presso il tribunale dei Minori di Roma sono state denunciate tre ragazze per atti di bullismo.

Come riportato da Aprilia News, la denuncia è scattata a seguito di alcuni comportamenti che una ragazza ha subito da tre sue compagne di scuola. I fatti risalgono a più di un anno fa quando le ragazze erano ancora minorenni e frequentavano un istituto professionale per parrucchieri.

La vittima per diversi mesi era stata presa di mira dalle ragazze. Riceveva continui insulti e comportamenti vessatori che riguardavano principalmente il suo aspetto fisico. La ragazza si è vista costretta a rivolgersi, giustamente, al Preside dell’Istituto. A seguito del colloquio, il preside ha appurato la veridicità dei fatti ed ha sospeso una delle ragazze che più si era accanita nei confronti della vittima.

La sospensione ha scatenato una reazione violenta nelle tre ragazze. Hanno continuato ad insultare e minacciare la studentessa all’interno della scuola. Inoltre le tre ragazze hanno fatto un agguato alla vittima alla fermata del bus dove spesso si recava. Lì è stata aggredita fisicamente fino a farle perdere i sensi.

Gli inquirenti, anche se con molta difficoltà a seguito del clima di omertà che si era creato tra familiari e studenti, sono stati in grado di ricostituire i fatti. Le tre ragazze sono così state denunciate per percosse e minacce in concorso.

Ricordiamo che se si vuole denunciare un atto di bullismo, anche in forma anonima, c’è l’applicazione per smartphone YouPol. L’app è stata ideata dai tecnici informatici della Polizia di Stato per essere un aiuto concreto da parte delle istituzioni per rendere più semplice la denuncia di atti di bullismo e cyberbullismo ed anche per lo spaccio di drogha. Sono tante le segnalazioni che vengono esaminate dagli agenti dalla Polizia di Stato.

Leggi anche > Bullismo: 13 enne picchiata da due coetanee in un luna park di Piombino

Voi unimamme cosa ne pensate di questi atti di bullismo?