Morto a 16 anni in auto | L’appello dei genitori | FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:11
adolescente guida senza patente 6
Morto a 16 anni in auto | L’appello dei genitori | FOTO Universomamma.it

I famigliari di un ragazzo di 18 anni che ha avuto un incidente in macchina in cui ha perso la vita hanno lanciato un commovente appello suo social.

In quest’ultimo weekend un adolescente ha perso la vita in un tragico incidente automobilistico, la sua famiglia ha deciso di lanciare un appello sui social rivolto ad altri giovani, affinché non commettano lo stesso errore.

Adolescente muore in un incidente automobilistico

lescente guida senza patente 2
Morto a 16 anni in auto | L’appello dei genitori | FOTO Universomamma.it

Un ragazzo di 16 anni, originario di Fagnana, in provincia di Udine, durante la notte di sabato 16 novembre, ha preso l’auto della madre senza chiederlo e senza patente ed è andato a fare un giro con i suoi amici. Insieme a lui c’erano altri 7 amici quindicenni. Quella notte pioveva a dirotto e dopo pochi chilometri il ragazzo ha avuto un grave incidente, schiantandosi contro un palo della luce  e morendo sul colpo. L’incidente è avvenuto lungo la strada provinciale numero 5 che collega Fagnana a San Daniele, all’altezza del Comune di San Daniele. Poco prima dello schianto uno degli amici aveva girato e postato un filmato diffuso sui social in cui dicevano qui siamo in otto in una macchina da cinque”.

LEGGI ANCHE > STRAGE DI RAGAZZI NEL FINE SETTIMANA: 4 MORTI A JESOLO – FOTO

Morto a 16 anni in auto | L’appello dei genitori | FOTO Universomamma.it

I soccorsi sono arrivati subito e hanno trasportato i ragazzi presso gli ospedali Santa Maria della Misericordia” a Udine e “Sant’Antonio” a San Daniele“. Purtroppo per Daniele Burelli che era alla guida non c’è stato niente da fare. La sua mamma era uscita a cercarlo, durante la notte, perché non aveva trovato l’auto in garage e pensava che l’avesse presa il figlio. Daniele, come dicevamo, è morto sul colpo, mentre gli altri coetanei sono rimasti feriti, ma nessuno in modo grave. Stando a una prima ricostruzione pare che due fossero seduti davanti, 4 dietro e 2 nel bagagliaio. Sul profilo Instagram di Daniele i famigliari hanno pubblicato un messaggio: “siamo i genitori, la nonna, il fratello minore e la sorella maggiore di Daniele… vi ringraziamo di ricordarlo con frasi e foto e vi preghiamo… per favore non fate lo stesso errore che ha fatto lui, non rischiate la vostra vita per delle stronzate… vivetela. Questo è un favore che vi chiediamo con il cuore in mano, speranzosi che la storia del nostro Daniele vi sia di esempio e che vi porti a ragionare prima di fare qualcosa di avventato”. Il messaggio ha ottenuto più di 6 mila Like e 1483 risposte. La sorella maggiore di Daniele ha voluto aggiungere: “non sapete quanto ciò significhi per me e la mia famiglia in un momento del genere. Vi prego non dimenticate mai il mio fratellino”. Unimamme, cosa ne pensate di questo dramma che ha toccato una famiglia? I vostri figli hanno mai fatto delle bravate pericolose quando erano adolescenti? Gli farete leggere questo messaggio?

adolescente guida senza patente
Universomamma.it