Bambini venduti per pochi euro: il “paradiso dei pedofili” | FOTO

In Gambia genitori poveri e disperati vendono i loro figli per 2 sterline ai pedofili britannici, l’inchiesta del The Sun.

Gambia pedofili
Bambini venduti per pochi euro: il “paradiso dei pedofili” | FOTO universomamma.it

Un’inchiesta del giornale britannico The Sun ha portato alla luce come lo stato africano del Gambia sia diventato una meta turistica per i pedofili, in particolar modo quelli britannici, ma non solo.

Inchiesta sui pedofili in Gambia

Il Gambia è un paese molto povero con una giustizia che fatica ad essere presente, per questo si è creata una situazione che favorisce i pedofili che si riversano in questo Paese alla ricerca di bambini da sfruttare. I piccoli vengono venduti dalle loro stesse famiglie per 2 sterline. Un inviato del quotidiano ha visto con i propri occhi tanti bambini, sia maschi che femmine, alcuni che non arrivavano nemmeno a 2 anni di età, insieme a persone che, chiaramente, non erano i loro genitori biologici. Teatro di questo squallido traffico è una struttura turistica locale, con vista sull’Oceano.

Gambia pedofili 1
Bambini venduti per pochi euro: il “paradiso dei pedofili” | FOTO universomamma.it

LEGGI ANCHE > PEDOFILI NELLA CHIESA, RECORD DI CASI DENUNCIATI

Questa situazione, come emerge dal reportage, si è creata a causa del fallimento della compagnia turistica Thomas Cook che ora sta portando il Gambia ad essere un “paradiso per pedofili”. La Thomas Cook aveva il 45% dei voli , 100 mila visitatori britannici annui. “Alcuni genitori sanno che i figli verranno abusati, ma lo accettano perché sono disperati e soffrono la fame. Altri sono ingenui e credono che gli Occidentali agiscano per generosità” ha dichiarato Lamin Fatty, coordinatore nazionale dell’Alleanza per la protezione dell’infanzia in Gambia. L’uomo ha aggiunto  “gli abusi sui minori si verificano continuamente in Gambia e il governo non sta facendo abbastanza per fermarli. I nostri bambini vengono avvicinati direttamente sulla spiaggia o in strada e per questo motivo vengono i maltrattatori da tutta Europa, incluso il Regno Unito. Voglio chiarire che ciò non riguarda solo gli uomini ma anche le donne adulte, che pagano per fare sesso con ragazzi adolescenti in Gambia. Abbiamo leggi che dovrebbero impedire che ciò accada, ma non vengono applicate, quindi siamo diventati un paradiso per i pedofili“. Unimamme, voi cosa ne pensate di questi ultimi, preoccupanti sviluppi in Gambia riportati dal The Sun? Con il 60% della popolazione sotto la soglia della povertà la situazione non può che peggiorare a discapito dei bambini.

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

Gambia pedofili 11
Bambini venduti per pochi euro: il “paradiso dei pedofili” | FOTO universomamma.it