La “spesa sospesa”: l’iniziativa a Napoli per aiutare chi ne ha più bisogno | FOTO
La “spesa sospesa”: l’iniziativa a Napoli per aiutare chi ne ha più bisogno | FOTO

La “spesa sospesa”: l’iniziativa a Napoli per aiutare chi ne ha più bisogno | FOTO

Che i napoletani avessero un cuore grande si sapeva già, ma in questi giorni con l’epidemia di Coronavirus in atto si sono superati con l’iniziativa della spesa “sospesa”.

spesa sospesa
La “spesa sospesa”: l’iniziativa a Napoli per aiutare chi ne ha più bisogno | FOTO | Universomamma.it

Dopo il successo del caffè “sospeso” arriva un’altra bellissima idea solidale. Una volta fatta la spesa chi è interessato potrà lasciare una donazione, per fare la spesa, a chi ne ha più bisogno. Questa è l’iniziativa che ha lanciato la seconda municipalità di Napoli, ma in questo momento a Napoli sono tantissime le iniziative di solidarietà. Anche nella terza municipalità sono in corso altre iniziative solidali come quella dei buoni, con i quali le persone meno abbienti potranno ritirare dei pacchi presso i commercianti.

LEGGI ANCHE —> “MASCHERINE GRATUITE ALLA FACCIA DI CHI SPECULA”: IL GESTO DI UN TAPPEZZIERE COMMUOVE | VIDEO

“La quarantena pesa per tutti ma c’è chi è più in difficoltà”: la spiegazione a tanta solidarietà

spesa sospesa
La “spesa sospesa”: l’iniziativa a Napoli per aiutare chi ne ha più bisogno | FOTO | Universomamma.it

Per quanto riguarda la SPESA “SOSPESA”, la somma lasciata presso il tuo commerciante di fiducia verrà utilizzata per comprare generi alimentari da chi non può permetterseli. E’ però molto importante dopo aver fatto la donazione della spesa ricordarsi di chiamare al telefono il secondo municipio per comunicare l’avvenuta donazione. “È un’iniziativa in soccorso di coloro che, causa dell’emergenza sanitaria si trovano in difficoltà economica. Ci basiamo su due principi indissolubili: restare a casa e donare all’altro“. Dice il presidente del secondo municipio Francesco Chierico. Inoltre per le consegne è stato diffuso un elenco di attività che effettuano consegne a domicilio nei quartieri di Materdei, Forcella, Quartieri Spagnoli, Mercato, Piazza del Gesù, Piazza Mazzini, Pignasecca.

LEGGI ANCHE —> CORONAVIRUS | APPELLO PER LA DONAZIONE DEL SANGUE: “NON SI RISCHIA E SI SALVANO VITE”

Per quanto riguarda i BUONI, l’iniziativa è stata presa nella terza municipalità “in collaborazione con il consorzio Core, stiamo provando ad organizzare una risposta solidale ovviamente senza mettere a rischio nessuno e rispettando le prescrizioni”,come spiegano Ivo Poggiani ed Egidio Giordano, presidente e consigliere della seconda municipalità  “per sostenere le persone che in questi giorni sono in difficoltà, abbiamo costruito una rete di commercianti del territorio che possono preparare dei veri e propri pacchi che verranno consegnati alle famiglie in difficoltà tramite un buono. Per finanziare questa rete di solidarietà abbiamo predisposto un iban su cui è possibile effettuare donazioni che contribuiranno a moltiplicare i pacchi. La quarantena pesa per tutti. Ma c’è chi è più in difficoltà e il rischio di chiuderci ognuno a casa propria, è quello di aumentare esponenzialmente la solitudine e lo stato di abbandono di chi è in difficoltà. Per questo come municipalità stiamo facendo il possibile per non lasciare solo nessuno”.

Ecco l’IBAN del terzo municipio:
Causale: InsiemeMaiSoli
Intestatario iban: consorzio core
IBAN: IT 02F 0501 8034 0000 0011 0625 93

Sarebbe molto bello se altre città come Roma, o Palermo dove in questi giorni ci sono stati dei disordini, seguissero l’esempio di Napoli. Napoli si conferma capitale nel mondo per la solidarietà e anche in questi giorni di difficoltà per tutti, continuano a nascere idee intelligenti per aiutare chi ne ha più bisogno.

E voi Unimamme cosa ne pensate? Non vi sembra che questa bellissima iniziativa del comune possa in effetti aiutare molte famiglie che sono difficoltà?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

spesa sospesa
La “spesa sospesa”: l’iniziativa a Napoli per aiutare chi ne ha più bisogno | FOTO | Universomamma.it