Coronavirus in Italia | I guariti sono più dei contagiati | Dati al 25 aprile
Coronavirus in Italia | I guariti sono più dei contagiati | Dati al 25 aprile

Coronavirus in Italia | I guariti sono più dei contagiati | Dati al 25 aprile

Coronavirus in Italia: i guariti sono più dei contagiati. I dati aggiornati al 25 aprile.

coronavirus italia guariti contagiati
Coronavirus in Italia | I guariti sono più dei contagiati | Dati al 25 aprile – Universomamma.it (Il 25 aprile alla Garbatella, Roma. Foto di TIZIANA FABI/AFP via Getty Images)

Si conferma l’andamento in discesa della curva epidemica dei contagi di Coronavirus in Italia. Oggi i guariti superano i nuovi contagiati, come due giorni fa, quando con oltre 3 mila casi fu raggiunto il record di guariti. Purtroppo resta ancora elevato il numero dei decessi, con 415 persone morte nelle ultime 24 ore. Molto buono, invece, il dato degli attualmente positivi che torna a calare in modo consistente, oggi con 680 in meno, che fa scendere il numero delle persone attualmente positive in Italia a 105.847. Il numero complessivo dei casi di Coronavirus in Italia è di 195.351 dall’inizio dell’epidemia. Di seguito i dati aggiornati dalla Protezione Civile.

Coronavirus in Italia: i guariti sono più dei contagiati, i dati al 25 aprile

I dati comunicati oggi dalla Protezione Civile, non con la consueta conferenza stampa ma tramite l’invio di comunicati e con gli aggiornamenti sul sito web del Ministero della Salute, segnalano un nuovo importante calo nel numero dei malati o attualmente positivi al Covid-19 (persone in casa o in ospedale), che scendono di 680 unità, dai 321 di ieri, portando il numero complessivo a 105.847 persone attualmente positive al Coronavirus. I guariti di oggi sono 2.622, in calo dai 2.922 di ieri ma in numero superiore ai contagiati giornalieri totali che oggi sono 2.357. Il numero complessivo delle persone guarite o dimesse dagli ospedali è di 63.120 dall’inizio dell’epidemia.

Purtroppo rimane ancora alto il numero dei morti, anche se in lieve calo da ieri, con 415 decessi rispetto ai 420 del 24 aprile. Si tratta comunque di un numero più basso rispetto a quello dei giorni precedenti, quando i decessi giornalieri erano intorno ai 500 o sopra i 450, ma un numero che diminuisce molto lentamente. Anche se paragonato a quello di altri Paesi europei, come la Spagna, che  complessivamente ha più contagi di noi. Il numero complessivo delle vittime del Coronavirus in Italia è di 26.384, uno dei più alti al mondo. Solo gli Stati Uniti hanno più decessi di noi, ma sono un Paese molto più grande del nostro.

I contagi complessivi di Covid-19 in Italia, comprensivi di attualmente positivi, guariti e deceduti, arrivano oggi a 195.351 dall’inizio dell’epidemia. L’incremento giornaliero oggi è di 2.357 casi, in calo dai 3.021 di ieri e con una percentuale del +1,22%, la più bassa avuta finora. Il valore più basso precedentemente osservato è stato quello del +1,26% del 20 aprile scorso, giorno in cui per la prima volta si è registrato un numero negativo di positivi, ovvero in calo (con 20 in meno). Ieri invece è stato del +1,59%.

Scende ai minimi anche il rapporto tra nuovi contagi e tamponi effettuati che segna oggi un 3,6%, il più basso osservato finora. I tamponi di oggi sono 65.387, più dei 62.447 di ieri.

LEGGI ANCHE –> TEST SIEROLOGICI E “PATENTI DI IMMUNITÀ” AL CORONAVIRUS | IL PARERE DEGLI ESPERTI

Casi di Covid-19 in Italia aggiornati a sabato 25 aprile 2020

  • 105.847 attualmente positivi al Covid-19: -680 casi dal 24 aprile (ieri invece il decremento era stato di 321 casi, giovedì di 851 casi, mercoledì di 10 casi, martedì di 528 casi, lunedì 20 aprile di 20 casi);
  • 63.120 i guariti: pari a +2.622 da ieri;
  • 26.384 i morti: pari a +415 da ieri.

Il numero complessivo dei casi di Covid-19 in Italia supera i 195 mila e arriva a 195.351 casi dall’inizio dell’epidemia, rispetto ai 192.994 di ieri.

Tra i 105.847 positivi al Coronavirus alla data del 25 aprile:

  • 82.212 si trovano in isolamento domiciliare
  • 21.533 sono ricoverati con sintomi (-535 pazienti in un giorno)
  • 2.102 sono in terapia intensiva (ieri erano 2.173, -71 in un giorno).

Continua il calo dei ricoveri in ospedale. Nelle terapie intensive d’Italia oggi si registrano 71 pazienti in meno (eri erano stati -96), per un totale di 2.102. Mentre negli altri reparti ospedalieri sono 535 in meno (ieri erano stati -803), con 21.533 ricoveri complessivi. Diminuiscono per la prima volta i pazienti in isolamento domiciliare, che passando dagli 82.286 di ieri agli 82.212  di oggi, con -74 persone positive a casa.

La distribuzione dei casi di Covid-19 su base regionale al 25 aprile 2020.

Oggi finalmente migliorano i dati della Lombardia, con la curva epidemica che scende a +1%, per la prima volta, dal +1,5% di ieri. Si riduce l’incremento giornaliero dei contagi complessivi, con +713 casi, dai 1.091 di ieri e 1.073 dell’altro ieri. I tamponi effettuati in Lombardia sono stati oggi 12.012. I contagi complessivi salgono a 71.969 dall’inizio dell’epidemia. Salgono ancora gli attualmente positivi, che passano dai 34.368 di ieri ai 34.473 di oggi, con un incremento di 105 unità. Ieri invece erano aumentati di 495 casi.

I guariti di oggi sono 445, in aumento dai 430 di ieri, portando il numero complessivo delle persone guarite a 24.227 dall’inizio dell’epidemia. I decessi giornalieri scendono, anche se si poco, a 163 rispetto ai 166 di ieri e ai 200 dell’altro ieri. Il numero totale dei morti in Lombardia è di 13.269 dall’inizio dell’epidemia.

In Lombardia prosegue il calo dei ricoveri ospedalieri. Oggi i pazienti in terapia intensiva sono diminuiti di 32 unità, portando i ricoveri a 724. Diminuiscono anche i pazienti negli reparti, con 302 ricoveri in meno, per un totale di 8.489 pazienti ricoverati.

La pandemia di Covid-19

Alla data del 25 aprile  la pandemia di Covid-19 ha superato i 2 milioni e 858 mila contagi in tutto il mondo. Gli Stati Uniti sono 924mila contagi, mentre le vittime sono più di 50 mila. La Spagna si avvicina ai 225 mila casi e ha 22mila morti. Anche la Francia ha più di 22 mila morti. Nel Regno Unito i decessi hanno superato i 20 mila. I morti per Covid-19 nel mondo hanno superato i 200mila.

Gli ultimi dati rilevati alle 18.31 di sabato 25 aprile dalla Johns Hopkins University. I casi complessivi di Covid-19 nel mondo sono 2.858.489, i morti 200.698, così distribuiti tra i vari Paesi:

  1. Stati Uniti: 924.576 (52.782 morti)
  2. Spagna: 223.759 (22.902 morti)
  3. Italia: 195.351 (26.348 morti)
  4. Francia: 159.952 (22.279 morti)
  5. Germania: 155.418 (5.805 morti)
  6. Regno Unito: 149.554 (20.380 morti)
  7. Turchia: 107.773 (2.706 morti)
  8. Iran: 89.328 (5.650 morti)
  9. Cina: 83.901 (4.636 morti)
  10. Russia: 74.588 (681 morti)
  11. Brasile: 55.224 (3.762 morti)
  12. Belgio: 45.325 (6.917 morti)
  13. Canada: 44.138 (2.392 morti)
  14. Paesi Bassi: 37.384 (4.424 morti)
  15. Svizzera: 28.894 (1.593 morti)

Che ne pensate unimamme?

LEGGI ANCHE –> LE PREVISIONI SULLA PANDEMIA DI CORONAVIRUS | QUANDO FINIRÀ IN ITALIA E NEL MONDO

Informazioni aggiornate in tempo reale sulla diffusione dei casi di Covid-19 in Italia le trovate sul sito web del Ministero della Salute.

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK e INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

Coronavirus in Italia | I guariti sono più dei contagiati | Dati al 25 aprile – Universomamma.it  (Donne alla finestra nel quartiere di San Basilio a Roma. Foto di ALBERTO PIZZOLI/AFP via Getty Images)