“L’oca in quarantena”: il gioco educativo gratuito per i bambini | FOTO
“L’oca in quarantena”: il gioco educativo gratuito per i bambini | FOTO

“L’oca in quarantena”: il gioco educativo gratuito per i bambini | FOTO

“L’oca in quarantena”: un progetto educativo ideato dalla Libera Università Maria Santissima Assuna (LUMSA)e messo a disposizione di tutti i bambini per apprendere con un gioco nuovi comportamenti e regole da seguire in quarantena.

gioco oca quarantena
“L’oca in quarantena”: il gioco educativo gratuito per i bambini | FOTO

Un utile progetto educativo è stato ideato dalla Lumsa, un’univesità italiana non statale d’ispirazione cattolica, e messo a disposizione di tutti i bambini. Si tratta di un gioco “L’oca in quarantena” che chiarirà le idee ai nostri figli rispetto a questo periodo di quarantena, insegnandogli i comportamenti e le regole da seguire.

Nel gioco vengono trattati con leggerezza argomenti importanti, ad esempio si passa per caselle che invitano ad “applaudire agli operatori sanitari, oppure che avvertono dell'”uscita di un nuovo decreto e che è opportuno informarsi“. Il gioco in realtà è il semplicissimo “gioco dell’oca” nel quale si lancia il dado per proseguire e ci sono sia caselle che ti fanno fare dei salti in avanti sia delle caselle che ti fanno retrocedere. Ad esempio se arrivi sulla casella 48 devi retrocedere di 2 caselle perché “sei andato al supermercato senza guanti, oppure se “hai giocato con il fratellino mentre i genitori lavoravano avanzi di 2 caselle. Se invece capiti sulla casella stai aspettando l’esito del tampone”, devi fermarti per un giro.

LEGGI ANCHE —> COSA SUCCEDE NELLA TESTA DEI BAMBINI IN QUARANTENA? RISPONDONO GLI ESPERTI

Educare attraverso il gioco ed il divertimento: lo scopo del gioco “L’Oca in Quarantena”

Il gioco è stato ideato da Paula Benevene, docente di Psicologia del lavoro e delle organizzazioni all’università Lumsa, e dalle studentesse Mirifique Icyimanishaka e Paola Mazzarone, del corso di laurea magistrale in Psicologia dell’ateneo Maria Vittoria Bigliardo. Come raccontano le due studentesse il gioco è a disposizione di tutti: Tutti noi abbiamo lavorato con passione a questo progetto divertendoci e mettendo in pratica gli insegnamenti appresi a lezione. Insieme abbiamo realizzato un gioco da tavolo educativo e vogliamo renderlo disponibile, gratuitamente, per chiunque ne abbia bisogno: genitori, insegnanti ed educatori“.

LEGGI ANCHE —> GIOCARE A CASA CON MUNARI: IL SITO DEDICATO AI PIU’ PICCOLI | VIDEO

Si tratta di un “board game creato come strumento educativo per insegnare attraverso il gioco (game based learning) e il divertimento (fun theory), concetti e comportamenti altrimenti di difficile comprensione per i più piccoli”. Come spiega la professoressa Paula Benevene i bambini impareranno giocando regole che vanno “Dal distanziamento sociale al focolaio epidemico dal restare informati attraverso le fonti ufficiali alle norme di prevenzione legate all’utilizzo della mascherina e dei guanti”. 

LEGGI ANCHE —> GIOCARE CON I FIGLI IN QUARANTENA MIGLIORA IL SISTEMA IMMUNITARIO: LO STUDIO | FOTO

E voi unimamme cosa state aspettando? Andate subito sul sito della LUMSA dal quale potrete scaricare e stampare questo bellissimo gioco!

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

gioco educativo
“L’oca in quarantena”: il gioco educativo gratuito per i bambini | FOTO – Universomamma.it