Maturità 2020: le novità spiegate agli studenti | VIDEO
Maturità 2020: le novità spiegate agli studenti | VIDEO

Maturità 2020: le novità spiegate agli studenti | VIDEO

Per la maturità 2020 ci saranno delle novità per far fronte all’emergenza sanitaria che il nostro Paese sta affrontando. La ministra Azzolina fa chiarezza.

Maturità 2020 novità
Maturità 2020: le novità spiegate agli studenti | VIDEO – Universomamma.it

Finalmente dal Ministero fanno sapere come i 480mila studenti italiani affronteranno in maniera straordinaria il loro Esame di Maturità. Si partirà il 17 giugno, l’esame sarà solo orale e tutti i commissari saranno interni. I ragazzi che, invece, dovranno sostenere l’esame di terza media dovranno presentare solo la loro tesina.

LEGGI ANCHE —> LA SCUOLA A SCUOLA: NASCE IL COMITATO PER RIAPRIRE LE SCUOLE IN SICUREZZA

Maturità 2020: l’esame sarà solo orale e non ci sarà la tesina

E’ stata la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, a fare chiarezza sull’esame di maturità che tantissimi ragazzi dovranno affrontare: “L’esame rappresenta la conclusione di un percorso, per questo i crediti prima della pandemia erano 40, poi c’erano gli altri 60 legati alle prove. Ora deve essere valorizzato il percorso di studi di più: quel 60 saranno i crediti dai quali gli studenti potranno partire e 40 la prova orale“.
Questa è la prima novità, un modo per riconoscere l’impegno dei ragazzi. Oltre alla voto di partenza i ragazzi sosterranno solo l’esame orale, ma senza avere una tesina: “L’esame orale partirà da un argomento che non sarà una tesina, ma un colloquio su una parte di programma scelta con i loro professori“. La ministra ha poi confermato che la data di inizio degli esami sarà il 17 giugno.

La ministra Azzolina ha anche spiegato che: “L’esame di Stato non è un interrogatorio, ma l’apice di un percorso, non può riguardare quanto non è stato fatto”. Per questo sarà lo studente a scegliere da cosa partirà il suo orale tra gli argomenti a scelta sulla materia di indirizzo. Gli argomenti verranno concordati prima con gli insegnanti. La seconda parte del colloquio prevedrà anche un intervento sull’emergenza coronavirus: “Vorrei che i professori ascoltassero quello che i ragazzi hanno da dire su questi mesi che hanno passato chiusi in casa”, ha detto la Azzolina. Adesso, come riferisce Orizzontescuola.

LEGGI ANCHE —> “SCUOLE DEL SOLE”: PER RIDARE AI BAMBINI LA LIBERTA’ DI CRESCERE
Nella composizione della commissione, che sarà formata da 6 docenti, si terrà conto dell’equilibrio fra le varie discipline di ciascun indirizzo. In ogni commissione ci saranno sicuramente il docente d’italiano e uno o più docenti che insegnano le discipline di indirizzo previste nella seconda prova.

E’ ancora da definire bene se l’esame sarà di presenza o online. Se si decidesse di farlo di presenza, ogni giorno verranno esaminati massimo 5 studenti i quali come i commissari indosseranno la mascherina e dovranno mantenere le distanze di sicurezza.

Esame di terza media: ecco come sarà

La ministra ha precisato anche come si svolgerà l’esame di terza media:Per l’esame di terza media faremo preparare una tesina, i ragazzi lavoreranno con i docenti per la consegna e poi ci sarà lo scrutinio finale“.
Per tutti gli altri studenti i voti saranno sempre meritocratici: “Chi avrà 8 meriterà 8, chi avrà 4 meriterà 4, ma da inizio di settembre dovrà recuperare quelle competenze, altrimenti il prossimo anno scolastico sarà più difficile“.

LEGGI ANCHE —> SCUOLE RIAPERTE: ECCO COME SI E’ ORGANIZZATA LA DANIMARCA

Voi unimamme eravate a conoscenza di questa notizia? I vostri figli dovranno affrontare gli esami quest’anno? Come stanno vivendo questo periodo?

Maturità 2020 novità
Maturità 2020: le novità spiegate agli studenti | VIDEO – Universomamma.it