Coronavirus in Italia | Tornano a salire i contagi | Dati al 19 maggio
Coronavirus in Italia | Tornano a salire i contagi | Dati al 19 maggio

Coronavirus in Italia | Tornano a salire i contagi | Dati al 19 maggio

Coronavirus in Italia: tornano a salire i contagi, i dati aggiornati al 19 maggio.

coronavirus italia contagi dati
Coronavirus in Italia | Tornano a salire i contagi | Dati al 19 maggio – Universomamma.it (Piazza XX Settembre a Codogno, foto di MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Le ultime notizie sull’epidemia di Coronavirus in Italia segnalano purtroppo una ripresa dei contagi complessivi, con il dato nazionale influenzato da quello della Lombardia. Oggi, martedì 19 maggio, si registrano +813 casi totali, quasi un raddoppio rispetto ai +451 di ieri, quando era stato registrato un calo record nell’incremento giornaliero. Il numero complessivo di contagi da Covid-19 in Italia supera il tetto dei 225 mila, per salire a 226.699. La percentuale dell’incremento giornaliero sale al +0,36%, rispetto al minimo di +0,20% toccato ieri.

Oggi, inoltre, sono più numerosi i tamponi effettuati, 63.158 dai 36.406 di ieri. Il rapporto tra contagi e tamponi sale all’1,3% dall’1,2% di ieri. Di seguito i dati in dettaglio.

LEGGI ANCHE –> TUTTE LE MISURE PER LE RIAPERTURE DEL NUOVO DECRETO | VIDEO

Coronavirus in Italia: salgono di nuovo i contagi, dati aggiornati

In Italia continua la progressiva discesa dei malati o attualmente positivi al Coronavirus, anche se in misura inferiore a quella degli ultimi giorni, con 1.424 casi in meno, rispetto ai meno 1.798 di ieri e ai meno 1.836 dell’altro ieri. Il numero complessivo delle persone attualmente positive al virus scende a 65.129 casi. Il che significa che ci sono meno persone negli ospedali e in isolamento a casa. Purtroppo, però, riprende a salire il numero dei morti, che dopo essere sceso ieri ai livelli minimi di 99 decessi nelle precedenti 24 ore, oggi torna sopra i 150 casi, con 162 decessi nelle ultime 24 ore. Il numero complessivo delle vittime per Covid-19 in Italia raggiunge le 32.169 persone decedute dall’inizio dell’epidemia.

Rimane sostanzialmente stabile il numero dei guariti, che oggi raggiunge i 2.075 casi, rispetto ai 2.150 di ieri, portando il numero complessivo delle persone guarite a quasi 130 mila, pari a 129.401 dall’inizio dell’epidemia. Nel frattempo, continua il calo dei ricoveri negli ospedali.

LEGGI ANCHE –> LETALITÀ PER COVID-19: LE CARATTERISTICHE DEI PAZIENTI NEL RAPPORTO DELL’ISS

Casi di Covid-19 in Italia aggiornati a martedì 19 maggio 2020

  • 65.129 attualmente positivi al Covid-19: -1.424 casi dal 18 maggio (ieri erano diminuiti di 1.798 casi, domenica di 1.836 casi, sabato di 1.883 casi, venerdì di 4.370 casi, giovedì di 2.017 casi, mercoledì di 2.809 casi, martedì 1.222 casi, lunedì di 836 casi, domenica di 1.518 casi, sabato di 3.119 casi, venerdì 8 maggio di 1.663, giovedì -1.904 casi, mercoledì -6.939, martedì -1.513 casi, lunedì -199 casi, domenica -525, sabato -239 , venerdì 1° maggio -608 casi);
  • 129.401 i guariti: pari a +2.075 da ieri;
  • 32.169 i morti: pari a +162.

Il numero complessivo dei contagi di Covid-19 in Italia dall’inizio dell’epidemia supera la soglia dei 226 mila, pari a 226.699 casi totali, rispetto ai 225.886 di ieri.

Tra i 65.129 positivi al Coronavirus alla data del 19 maggio:

  • 54.422 si trovano in isolamento domiciliare (-1.175 in un giorno)
  • 9.991 sono ricoverati con sintomi (-216 pazienti in un giorno)
  • 716 sono in terapia intensiva (ieri erano 749, -33 in un giorno).

Continua il calo dei pazienti in ospedale e dei positivi in quarantena a casa, anche se con numeri differenti. Oggi i positivi in isolamento domiciliare scendono a poco più di 54 mila, con 1.175 casi in meno, anche se in numero inferiore a quello di ieri, con meno 1.681. Molto buono il dato dei ricoveri in ospedale che oggi scendono sotto le 10 mila unità, a 9.991, con meno 216 pazienti, più dei meno 104 di ieri. Oggi, torna a salire anche il calo dei ricoveri in terapia intensiva, con 33 pazienti in meno (dopo il calo di 13 negli ultimi due giorni), portando il numero complessivo dei ricoveri a 716.

La distribuzione dei casi di Covid-19 su base regionale al 19 maggio 2020.

Sulla crescita dei contagi complessivi a livello nazionale (+813)  incidono, come abbiamo detto, quelli della Lombardia che oggi crescono di 462 unità, ben il 56,8% dei nuovi contagi. Ieri l’aumento era stato invece di 175 casi e aveva fatto ben sperare. I casi totali di Covid-19 in Lombardia salgono a 85.481.

Oggi purtroppo tornano a salire i malati o attualmente positivi al virus in Lombardia, che vanno ad incidere sul numero complessivo dei contagi. L’incremento è di 218 casi, con il numero che passa dai 27.073 di ieri ai 27.291 di oggi. I malati sono così distribuiti: 22.621 in isolamento domiciliare (+282 da ieri, dopo i cali dei giorni precedenti); 4.426 ricoverati in ospedale (-56 da ieri); 244 in terapia intensiva (-8 da ieri).

I morti di oggi in Lombardia sono 54, più delle 24 di ieri ma meno dei 69 di domenica 17 maggio. Il numero complessivo dei decessi sale a 15.597 dall’inizio dell’epidemia. Invece, i guariti di oggi sono 190 e portano il numero totale a 42.593 persone guarite in Lombardia.

Oggi salgono anche i contagi complessivi in Piemonte, con un aumento di 108 casi, rispetto ai 75 di ieri. I contagi totali salgono a 29.727 in regione.

La pandemia di Covid-19

La pandemia di Covid-19 ha superato i 4 milioni e 800 mila di contagi nel mondo e i morti purtroppo stanno crescendo in modo esponenziale con oltre 321 mila decessi. Gli Stati Uniti hanno superato 1 milione e 500 mila contagi, mentre i morti sono sopra i 90 mila, con oltre 28 mila decessi a New York, dove però l’epidemia è sotto controllo. La Francia con 28 mila morti ha superato la Spagna. Il Regno Unito ha superato i 35 mila decessi ed è primo Paese per contagi e morti in Europa, se non si considera la Russia, secondo Paese al mondo con quasi 300 mila contagi. In Brasile boom di contagi che lo fanno balzare al terzo posto nel mondo.

Secondo gli ultimi dati rilevati alle 20.32 di martedì 19 maggio dalla Johns Hopkins University. I casi complessivi di Covid-19 nel mondo sono 4.867.515, i morti 321.459. Così distribuiti tra i vari Paesi:

  1. Stati Uniti: 1.519.986 (91.179 morti)
  2. Russia: 299.941 (2.837 morti)
  3. Brasile: 262.545 (17.509 morti)
  4. Regno Unito: 250.121 (35.421 morti)
  5. Spagna: 232.037 (27.778 morti)
  6. Italia: 226.699 (32.169 morti)
  7. Francia: 180.933 (28.025 morti)
  8. Germania: 177.574 (8.801 morti)
  9. Turchia: 151.615 (4.199 morti)
  10. Iran: 124.603 (7.119 morti)
  11. India: 106.453 (3.301 morti)
  12. Perù: 94.933 (2.789 morti)
  13. Cina: 84.063 (4.638 morti)
  14. Canada: 80.133 (6.012 morti)
  15. Arabia Saudita: 59.854 (329 morti)
  16. Belgio: 55.791 (9.108 morti)
  17. Messico 51.633 (5.332 morti)
  18. Cile: 49.579 (509 morti)
  19. Paesi Bassi: 44.449 (5.734 morti)
  20. Pakistan: 43.966 (939 morti)
  21. Qatar: 35.606 (15 morti)
  22. Ecuador: 34.151 (2.839 morti)
  23. Bielorussia: 31.508 (175 morti)
  24. Svezia: 30.799 (3.743 morti)
  25. Svizzera: 30.618 (1.891 morti)

 

Che ne pensate unimamme?

LEGGI ANCHE –> MORTALITÀ IN ITALIA NEL PRIMO TRIMESTRE 2020 | RAPPORTO ISTAT E ISS | IMPATTO DEL COVID-19

Informazioni aggiornate in tempo reale sulla diffusione dei casi di Covid-19 in Italia le trovate sul sito web del Ministero della Salute.

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK e INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

Coronavirus in Italia | Tornano a salire i contagi | Dati al 19 maggio – Universomamma.it (Terapia intensiva Civid-19 dell’ospedale di Tor Vergata a Roma. Foto di TIZIANA FABI/AFP via Getty Images)