Viaggi in aereo: tutte le regole per partire in sicurezza
Viaggi in aereo: tutte le regole per partire in sicurezza

Viaggi in aereo: tutte le regole per partire in sicurezza

Per viaggiare in aereo in tempo di pandemia sono state formulate nuove regole da seguire in modo scrupoloso.

Viaggi in aereo
Viaggi in aereo tutte le regole per partire in sicurezza Universomamma.it

Ecdc ed Esa hanno pubblicato le nuove linee guida da seguire per poter viaggiare in sicurezza in questo periodo, in cui bisogna fare attenzione al contagio da coronavirs.

LEGGI ANCHE > ANDARE AL MARE DURANTE LA FASE 2: LE REGOLE PER STABILIMENTI E SPIAGGE LIBERE

Volare in sicurezza: ecco come farlo

Il nuovo protocollo è stato redatto su incarico della Commissione europea che vuole garantire un viaggio privo di rischi sia per i passeggeri che per il personale di volo e a terra. Sono state prese in considerazione tutte le varie fasi.

  • check in: potrebbe essere richiesta l’autocertificazione sul proprio stato di salute
  • 1 metro e mezzo: questa la distanza da tenere in aeroporto nelle varie procedure “Dove consentito dal numero di passeggeri, dalla configurazione della cabina e dai requisiti sulla distribuzione dei pesi a bordo”
  • mascherina: nei terminal, al gate e in ogni altra area dell’aeroporto, oltre al metro e mezzo di distanza bisognerà indossare la mascherina, che va cambiata ogni 4 ore. Saranno messi a disposizione cestini automatici con tecnologia “no touch” e sacchetti monouso per sigillarle, così da limitare rischi e inquinamento. Saranno esentati dall’obbligo della mascherina i bambini i bambini sotto i 6 anni e chi dimostri di avere specifici motivi
  • Non toccare le superfici: bisogna fare attenzione a toccare le superfici come maniglie, sedie o farlo il meno possibile e quando è indispensabile.
  • l’accesso ai terminal: sarà limitato esclusivamente a chi si deve imbarcare

Poi, una volta a bordo:

  • misurazione della temperatura: prima di salire verrà misurata la temperatura corporea, ogni aeroporto deciderà il luogo più adatto, possibilmente prima del check in e del deposito bagagli. Chi avrà più di 38° non potrà imbarcarsi. I trasgressori verranno segnalati alle autorità
  • i posti: i posti a sedere sull’aereo verranno redistribuiti, ma i membri della stessa famiglia e le persone conviventi potranno sedersi vicine
  • il personale di bordo: dovrà indossare, obbligatoriamente le mascherine
  • la fase di imbarco: avverrà a chiamata, per file, in modo da evitare code
  • sbarco: avverrà una fila alla volta, a partire dall’ultima fila, evitando di alzarsi e spingersi

Nel documento viene consigliato di minimizzare la quantità di bagaglio a mano in cabina per consentire un imbarco scorrevole. Sono stati bocciati da Ecdc ed Esac test sanitari, come quelli sierologici, per rilasciare il passaporto di immunità, perché, secondo le agenzie, mancano le evidenze scientifiche al riguardo. Le misure indicate vanno rispettate con rigore: se un passeggero toglie la mascherina a bordo deve essere fatto sbarcare prima del decollo, se la protezione viene tolta in volo, i trasgressori saranno consegnati alle forze dell’ordine.

Unimamme, cosa ne pensate di queste misure di cui si parla su Tgcom24? Voi avete in mente di tornare a volare?

LEGGI ANCHE > FASE 2: LE FAQ DEL GOVERNO SULLE NUOVE REGOLE

LEGGI ANCHE > RIAPRONO BAR E RISTORANTI: LE REGOLE DA SEGUIRE PER EVITARE I CONTAGI |FOTO

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

Viaggi in aereo
Viaggi in aereo tutte le regole per partire in sicurezza Universomamma.it