Coronavirus in Italia | risalgono i contagi e i morti | Dati all’8 giugno
Coronavirus in Italia | risalgono i contagi e i morti | Dati all’8 giugno

Coronavirus in Italia | risalgono i contagi e i morti | Dati all’8 giugno

Coronavirus in Italia: risalgono i contagi e i morti. I dati aggiornati all’8 giugno.

coronavirus italia risalgono contagi
Coronavirus in Italia | risalgono i contagi e i morti | Dati all’8 giugno – Universomamma.it (Flashmob di bambini della scuola primaria a Roma. Foto di ANDREAS SOLARO/AFP via Getty Images)

I dati della Protezione Civile sull’epidemia di Coronavirus in Italia riportano una risalita dei contagi lunedì 8 giugno e a fronte di un numero di tamponi molto inferiore. Oggi si registrano 280 contagi totali, a fronte dei soli 197 di ieri, che portano il numero complessivo a 235.278 dall’inizio dell’epidemia. L’incremento percentuale giornaliero sale a +0,12% dal +0,08% di ieri.  Un andamento altalenante di una cura epidemica comunque in calo. Inoltre, ancora una volta il dato nazionale è influenzato da quello della Lombardia, che da sola ha un aumento di 194 contagi, quasi il 70% di quelli nazionali.

I tamponi di oggi in tutta Italia sono solo 27.112, in calo dai 49.478 di ieri. Questo fa sì che il rapporto tra contagi e tamponi torni sopra l’1%, pari all’1,03% rispetto allo 0,39% di ieri. Di seguito i dati in dettaglio.

LEGGI ANCHE –> DECESSI PER CORONAVIRUS: LE CARATTERISTICHE DEI PAZIENTI NEL NUOVO RAPPORTO ISS

Coronavirus in Italia: risalgono i contagi e i morti, dati aggiornati

Sebbene la curva dell’epidemia di Covid-19 in Italia sia in costante discesa, oggi si registra purtroppo un nuovo aumento dei contagi totali, a fronte peraltro di un numero di tamponi nettamente inferiore a quello del giorno precedente. Comunque, il numero dei malati continua a diminuire, così come aumenta quello dei guariti, sebbene con valori inferiori a quelli di ieri. Oggi, infatti, i malati o attualmente positivi al Coronavirus in Italia scendono di 532 casi, meno dei 615 di ieri. Il numero complessivo di malati, comunque, scende sotto la soglia dei 35 mila casi, pari a 34.730 persone attualmente positive al virus in Italia, in isolamento a casa, la maggior parte, o ricoverate in ospedale. I guariti aumentano oggi di 747 unità, poco meno delle 759 di ieri, per un numero complessivo di 166.584 persone guarite dall’inizio dell’epidemia in Italia.

Il dato non buono, invece, è quello sui morti che tornano ad aumentare, passando dai 53 di ieri ai 65 di oggi.  Anche in questo caso la maggior parte sono in Lombardia che oggi registra 32 decessi. Il numero complessivo delle vittime del Covid-19 in Italia sale a 33.964 decessi. Prosegue, comunque, il calo dei pazienti negli ospedali.

LEGGI ANCHE –> “LE MASCHERINE LIMITANO LA TRASMISSIONE DEL VIRUS”: UNO STUDIO LO CONFERMA | FOTO

Casi di Covid-19 in Italia aggiornati a lunedì 8 giugno 2020

  • 34.730 attualmente positivi al Covid-19: -532 casi dal 7 giugno (ieri erano diminuiti di 615 casi, sabato di 1.099 casi, venerdì di 1.453 casi, giovedì di 868 casi, mercoledì 3 giugno di 596 casi, martedì 2 giugno di 1.474 casi, lunedì 1° giugno di 708 casi, domenica 31 magio di 1.616 casi);
  • 166.584  i guariti: pari a +747 da ieri;
  • 33.964 i morti: pari a +65

Il numero complessivo dei contagi di Covid-19 in Italia dall’inizio dell’epidemia ha superato i 235 mila casi, pari a raggiunto i 235.278 casi totali, rispetto ai 234.998 di ieri.

Tra i 34.730 positivi al Coronavirus alla data dell’8 giugno:

  • 29.718 si trovano in isolamento domiciliare (-393 in un giorno)
  • 4.729 sono ricoverati con sintomi (-135 pazienti in un giorno)
  • 283 sono in terapia intensiva (ieri erano 287, -4 in un giorno).

Costante, e all’incirca sugli stessi numeri di ieri, è il calo dei ricoveri in ospedale, sia dei pazienti nei reparti ordinari che in terapia intensiva. Invece, diminuiscono meno i positivi in isolamento a casa ma scendono sotto la soglia delle 30 mila unità.

La distribuzione dei casi di Covid-19 su base regionale all’8 giugno 2020.

Oggi la Lombardia vede un nuovo aumento dei contagi che salgono di 194 unità, rispetto ai 125 di ieri. Il numero dei contagi totali sale a 90.389 casi. In Lombardia oggi sono stati effettuati 4.448 tamponi, meno degli 8.005 di ieri. La seconda regione con il maggio aumento di contagi oggi è l’Emilia Romagna, con 20 nuovi casi. Seguono: il Lazio con 16 contagi, la Liguria e il Piemonte con 14 ciascuna. La Toscana ha 9 contagi, il Veneto 4. Le Marche e la Campania sono a 2 l’una. Ad un contagio oggi sono: Puglia, Provincia Autonoma di Trento, Sicilia, Friuli Venezia Giulia e Provincia Autonoma di Bolzano. Le regioni a zero contagi oggi sono: Abruzzo, Umbria, Sardegna, Valle d’Aosta, Calabria, Molise e Basilicata.

I malati o attualmente positivi in Lombardia scendono di 101 unità, rispetto ai -79 di ieri, e raggiungono i 19.319 casi complessivi, così distribuiti: 16.504 in isolamento domiciliare (-8 casi); 2.708 ricoverati con sintomi in ospedale (-93 casi); 107 in terapia intensiva (numero invariato da ieri). I guariti oggi sono 263, in aumento dai 183 di ieri, per un numero complessivo di 54.768 dall’inizio dell’epidemia. Salgono i morti che oggi sono 32, rispetto ai 21 di ieri e anche questo dato incide su quello nazionale. Il numero complessivo è di 16.302 persone decedute n Lombardia.

Per quanto riguarda i decessi nelle altre regioni italiane: 13 sono in Piemonte, 4 in Emilia Romagna, 1 in Veneto, 4 in Toscana, 6 in Liguria, 3 nel Lazio, 1 in Sicilia, 1 in Friuli Venezia Giulia. Tutte le altre regioni sono a zero decessi: Marche, Campania, Puglia, Trentino Alto Adige (Trento e Bolzano), Abruzzo, Umbria, Sardegna, Valle d’Aosta, Calabria, Molise e Basilicata.

La pandemia di Covid-19

La  pandemia di Covid-19 ha superato i 7 milioni di contagi, con oltre 400 mila decessi. Gli Stati Uniti hanno più di 1 milione e 951 mila contagi e oltre 110 mila morti, con più di 30 mila morti a New York, dove però l’epidemia è in calo. Il Brasile ha superato i 36 mila decessi, al terzo posto nel mondo per numero di morti, dietro Stati Uniti e Regno Unito, e secondo per numero di contagi, sopra i 691 mila. Al terzo posto è la Russia con oltre 476 mila contagi, segue il Regno Unito con 288 mila contagi e oltre 40 mila morti, il primo Paese in Europa. L’India è sempre al quinto posto nel mondo, con oltre 265 mila casi. Il Perù è sempre  all’ottavo posto nel mondo, dietro l’Italia, con 196 mila contagi.

Secondo gli ultimi dati rilevati alle 21.33 di lunedì 8 giugno dalla Johns Hopkins University. I casi complessivi di Covid-19 nel mondo sono 7.068.144, i morti 404.142 Così distribuiti tra i vari Paesi:

  1. Stati Uniti: 1.951.722 (110.845 morti)
  2. Brasile: 691.758 (36.455 morti)
  3. Russia: 476.073 (5.963 morti)
  4. Regno Unito: 288.827 (40.680 morti)
  5. India: 265.869 (7.473 morti)
  6. Spagna: 241.717 (27.136 morti)
  7. Italia: 235.278 (33.964 morti)
  8. Perù: 196.515 (5.465 morti)
  9. Francia: 191.313 (29.212 morti)
  10. Germania: 186.109 (8.695 morti)

Che ne pensate unimamme?

LEGGI ANCHE –> MORTALITÀ IN ITALIA NEL PRIMO TRIMESTRE 2020 | RAPPORTO ISTAT E ISS | IMPATTO DEL COVID-19

Informazioni aggiornate in tempo reale sulla diffusione dei casi di Covid-19 in Italia le trovate sul sito web del Ministero della Salute.

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK e INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

Coronavirus in Italia | risalgono i contagi e i morti | Dati all’8 giugno – Universomamma.it (Confine tra Italia e Slovenia. Foto di JURE MAKOVEC/AFP via Getty Images)