Coronavirus in Italia | Meno di 200 contagi, morti in calo | Dati al 7 giugno
Coronavirus in Italia | Meno di 200 contagi, morti in calo | Dati al 7 giugno

Coronavirus in Italia | Meno di 200 contagi, morti in calo | Dati al 7 giugno

Coronavirus in Italia: meno di 200 contagi, morti in calo. I dati aggiornati al 7 giugno.

coronavirus italia meno 200 contagi
(Milano, Galleria Vittorio Emanuele II. Foto di MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Arrivano altre buone notizie dai numeri sull’epidemia di Coronavirus in Italia. Oggi i contagi diminuiscono ancora, scendendo sotto le 200 unità, pari a 197 casi totali, in calo dai 270 di ieri. L’incremento percentuale giornaliero torna al +0,08% già toccato il 1° e il 4 giugno, ieri era al +0,12%. I casi complessivi di Coronavirus in Italia sono 234.899 dall’inizio dell’epidemia.

I tamponi effettuati oggi sono meno, 49.478 contro i 72.485 di ieri. Il rapporto tra contagi e tamponi rimane comunque stabile, oggi allo 0,39% rispetto allo 0,37% di ieri. Di seguito i dati in dettaglio.

LEGGI ANCHE –> DECESSI PER CORONAVIRUS: LE CARATTERISTICHE DEI PAZIENTI NEL NUOVO RAPPORTO ISS

Coronavirus in Italia: meno di 200 contagi, morti in calo, dati aggiornati

Sempre meno casi di Covid-19 in Italia. Diminuiscono i contagi totali, tra cui malati e morti. I guariti crescono meno ma è una crescita regolare. Oggi i malati o attualmente positivi al virus (in isolamento a casa o ricoverati in ospedale) diminuiscono di 615 unità, in numero inferiore ai 1.099 di ieri, ma un calo costante che allontana ormai i rischi di una temuta ripresa dei contagi con la fine del lockdown di maggio. Non bisogna comunque abbassare la guardia e rispettare le regole di prevenzione (mascherina nei luoghi chiusi e all’aperto in quelli affollati, distanziamento sociale e lavaggio delle mani). I casi attivi di infezione da Covid-19 n Italia sono 35.262 in Italia. I guariti oggi sono meno, 759 rispetto ai 1.297 di ieri, anche questo un numero che cresce comunque in modo costante. I guariti complessivi in Italia sono 165.837 dall’inizio dell’epidemia.

Il dato buono di oggi è l’ulteriore calo de morti, che oggi scendono a 53 decessi nelle ultime 24 ore, rispetto ai 72 di ieri. I decessi complessivi sono 33.899 dall’inizio dell’epidemia. Nel frattempo diminuiscono i ricoveri in ospedale e sempre più persone escono dall’isolamento domiciliare.

LEGGI ANCHE –> “LE MASCHERINE LIMITANO LA TRASMISSIONE DEL VIRUS”: UNO STUDIO LO CONFERMA | FOTO

Casi di Covid-19 in Italia aggiornati a domenica 7 giugno 2020

  • 35.262 attualmente positivi al Covid-19: -615 casi dal 6 giugno (ieri erano diminuiti di 1.099 casi, venerdì di 1.453 casi, giovedì di 868 casi, mercoledì 3 giugno di 596 casi, martedì 2 giugno di 1.474 casi, lunedì 1° giugno di 708 casi, domenica 31 magio di 1.616 casi);
  • 165.837  i guariti: pari a +759 da ieri;
  • 33.899 i morti: pari a +53

Il numero complessivo dei contagi di Covid-19 in Italia dall’inizio dell’epidemia ha raggiunto i 234.998 casi totali, rispetto ai 234.801 di ieri.

Tra i 35.262 positivi al Coronavirus alla data del 7 giugno:

  • 30.111 si trovano in isolamento domiciliare (-471 in un giorno)
  • 4.864 sono ricoverati con sintomi (-138 pazienti in un giorno)
  • 287 sono in terapia intensiva (ieri erano 293, -6 in un giorno).

Continua il calo dei pazienti in ospedale e dei positivi in isolamento domiciliare. Nei reparti ordinari, i pazienti scendono sotto le 5 mila unità con un calo oggi di 138 unità. Scendono ancora anche se in numero ridotto i pazienti in terapia intensiva, oggi meno 6 e sotto le 290 unità.

La distribuzione dei casi di Covid-19 su base regionale al 7 giugno 2020.

Oggi i nuovi contagi totali da Covid-19 in Lombardia sono in calo: 125 rispetto ai 142 di ieri. A fronte comunque di un numero di tamponi inferiore: oggi 8.005 rispetto ai 13.696 di ieri. Il rapporto tra contagi e tamponi sale all’1,56% dall’1,03% di ieri. I contagi complessivi in regione salgono a 90.195 dall’inizio dell’epidemia. I malati o attualmente positivi oggi diminuiscono di 79 casi, rispetto a i -354 di ieri, e scendono a 19.420 complessivi, così distribuiti: 16.512 in isolamento domiciliare (-37 casi); 2.801 ricoverati con sintomi in ospedale (-39 casi); 107 in terapia intensiva (-3 casi). I decessi sono 21, in calo dai 27 di ieri, per un numero complessivo di 16.270 morti. Invece, i guariti sono 183, in calo dai 469 di ieri, per un numero complessivo di 54.505 persone guarite dall’inizio dell’epidemia.

Riguardo alle altre regioni, l’incremento maggiore di nuovi casi oggi è in Emilia Romagna con 14 casi in più,. Seguono la Liguria con 13 casi e il Lazio con 11, legati al nuovo focolaio registrato negli ultimi giorni. Mentre in Piemonte oggi si registrano 10 contagi. Tutte le altre regioni sono sotto i 10 nuovi contagi. In Veneto oggi si registra 1 solo nuovo caso. Le regioni a zero contagi sono: Puglia, Friuli Venezia Giulia, Sardegna, Calabria, Molise e Basilicata.

Tolti il 21 decessi della Lombardia, gli altri 32 sono così distribuiti tra le regioni italiane: 7 in Piemonte, 4 in Emilia Romagna, 5 in Veneto, 2 in Toscana, 7 in Liguria, 2 nel Lazio, 3 in Puglia, 1 in Sicilia, 1 in Friuli Venezia Giulia. Le regioni a zero decessi oggi sono 10: Marche, Campania, Trentino Alto Adige (Province di Trento e Bolzano), Abruzzo, Umbria, Sardegna, Valle d’Aosta, Calabria, Molise e Basilicata.

La pandemia di Covid-19

I numeri della pandemia di Covid-19 hanno raggiunto i 6 milioni e 950 mila contagi, con oltre 400 mila decessi. Gli Stati Uniti hanno più di 1 milione e 925 mila contagi e oltre 110 mila morti, con più di 30 mila morti a New York, dove però l’epidemia è in calo. Il Brasile ha superato i 34 mila decessi, al terzo posto nel mondo per numero di morti, dietro Stati Uniti e Regno Unito, e secondo per numero di contagi, sopra i 672 mila. Al terzo posto è la Russia con oltre 467 mila contagi, segue il Regno Unito con 287 mila contagi e oltre 40 mila morti, il primo Paese in Europa. L’India ha superato anche la Spagna per contagi e sale al quinto posto nel mondo, con oltre 254 mila casi. Il Perù è salito all’ottavo posto nel mondo, superando  la Francia, con 191 mila contagi.

Secondo gli ultimi dati rilevati alle 19.33 di domenica 7 giugno dalla Johns Hopkins University. I casi complessivi di Covid-19 nel mondo sono 6.952.505, i morti 400.792 Così distribuiti tra i vari Paesi:

  1. Stati Uniti: 1.927.428 (110.028 morti)
  2. Brasile: 672.846 (35.930 morti)
  3. Russia: 467.073 (5.851 morti)
  4. Regno Unito: 287.621 (40.625 morti)
  5. India: 257.157 (7.117 morti)
  6. Spagna: 241.550 (27.136 morti)
  7. Italia: 234.998 (33.899 morti)
  8. Perù: 191.758 (5.301 morti)
  9. Francia: 191.102 (29.158 morti)
  10. Germania: 185.750 (8.685 morti)

Che ne pensate unimamme?

LEGGI ANCHE –> MORTALITÀ IN ITALIA NEL PRIMO TRIMESTRE 2020 | RAPPORTO ISTAT E ISS | IMPATTO DEL COVID-19

Informazioni aggiornate in tempo reale sulla diffusione dei casi di Covid-19 in Italia le trovate sul sito web del Ministero della Salute.

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK e INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

(Spiaggia di Fregene. Foto di TIZIANA FABI/AFP via Getty Images)