Coronavirus in Italia | Decessi al minimo, contagi in calo | Dati al 21 giugno
Coronavirus in Italia | Decessi al minimo, contagi in calo | Dati al 21 giugno

Coronavirus in Italia | Decessi al minimo, contagi in calo | Dati al 21 giugno

Coronavirus in Italia: decessi al minimo, contagi in calo, i dati aggiornati al 21 giugno.

coronavirus italia decessi minimo
Coronavirus in Italia | Decessi al minimo, contagi in calo | Dati al 21 giugno – Universomamma.it (Piazza San Pietro, Roma. Foto di ANDREAS SOLARO/AFP via Getty Images)

I dati della Protezione Civile sull’epidemia di Coronavirus in Italia riportano oggi un calo nel numero dei nuovi contagi e soprattutto dei morti. Oggi si registrano 224 nuovi contagi, meno dei 262 di ieri, con un incremento percentuale giornaliero che scende al +0,09% dal +0,11% di ieri. Il numero dei contagi complessivi raggiunge i 238.449 in Italia, dall’inizio dell’epidemia.

La maggior parte dei casi viene sempre dalla Lombardia, che oggi ha 128 nuovi contagi, poco più del 57% di quelli nazionali. Oggi, comunque, il numero dei tamponi scende, con 40.545 rispetto ai 54.772 di ieri. Pertanto, nonostante il calo dei nuovi casi, il rapporto tra positivi e contagi sale allo 0,55% rispetto allo 0,47% di ieri. Di seguito i dati in dettaglio.

LEGGI ANCHE –> CORONAVIRUS, I DATI DELL’ISS SUI CONTAGI PER REGIONE

Coronavirus in Italia: decessi al minimo, contagi in calo, dati aggiornati

Molto buone oggi le notizie sui numeri dell’epidemia di Coronavirus in Italia, con i decessi che segnano un nuovo importante calo e i contagi complessivi che diminuiscono. Oggi abbiamo numeri inferiori nel calo dei malati e nell’aumento dei guariti, ma che confermano comunque il buon andamento. La Protezione Civile segnala che oggi i malati o attualmente positivi al virus sono diminuiti di 240 casi, rispetto ai meno 331 di ieri. Il numero complessivo delle persone con un’infezione in corso in Italia scende a 20.972 casi. Un dato molto buono, che riguarda le persone in isolamento a casa, per la maggior parte, o ricoverate in ospedale.

I guariti oggi sono 440, rispetto ai 546 di ieri, per un numero complessivo di 182.893 persone guarite dall’inizio dell’epidemia di Covi-19 in Italia. Il dato che oggi risalta di più, tuttavia, è quello sui morti che finalmente segnano un nuovo importante calo, dopo l’andamento altalenante di questa seconda metà di giugno che dopo aver avuto dei cali, finalmente stabili sotto i 50 decessi al giorno, era risalito. Domenica 21 giugno i decessi giornalieri tornano sotto le 30 unità, con 24 morti oggi rispetto ai 49 di ieri. Si tratta del dato più basso dal 15 giugno, quando i decessi giornalieri furono 26, mentre per avere numeri simili o ancora più bassi bisogna risalire ai primi di marzo, all’inizio dell’epidemia (27 decessi il 3 marzo e 18 il 2 marzo).

LEGGI ANCHE –> MORTALITÀ IN ITALIA NEL PRIMO QUADRIMESTRE 2020 | 2° RAPPORTO ISTAT E ISS | IMPATTO DEL COVID-19

Casi di Covid-19 in Italia aggiornati a domenica 21 giugno 2020

  • 20.972 attualmente positivi al Covid-19: -240 casi dal 20 giugno (ieri erano diminuiti di 331 casi, venerdì di 1.558 casi, giovedì di 824 casi, mercoledì di 644 casi, martedì di 1.340 casi, lunedì di 365 casi, domenica di 1.211 casi, sabato di 1.512 casi, venerdì di 1.640 casi,  giovedì di 1.073 casi, mercoledì di 1.162 casi, martedì di 1.858 casi, lunedì di 532 casi, domenica di 615 casi, sabato di 1.099 casi, venerdì di 1.453 casi, giovedì di 868 casi, mercoledì 3 giugno di 596 casi, martedì 2 giugno di 1.474 casi, lunedì 1° giugno di 708 casi);
  • 182.893 i guariti: pari a +440 da ieri;
  • 34.634 i morti: pari a +24

Il numero complessivo dei contagi di Covid-19 in Italia dall’inizio dell’epidemia ha raggiunto i 238.449 casi totali dai 238.275 di ieri.

Tra i 20.972  positivi al Coronavirus alla data del 21 giugno:

  • 18.510 si trovano in isolamento domiciliare (-76 in un giorno)
  • 2.314 sono ricoverati con sintomi (-160 pazienti in un giorno)
  • 148 sono in terapia intensiva (ieri erano 152, -4 in un giorno).

Prosegue il calo dei pazienti ricoverati in ospedale e dei positivi in isolamento a casa. Oggi i ricoveri nelle terapie intensive di tutta Italia scendono sotto la soglia di 150, a 148 pazienti complessivi ricoverati in terapia intensiva per il Covid-19. Un dato significativo e molto lontano da quello dei 4.068 pazienti in terapia intensiva il 3 aprile scorso. Bene anche il calo dei pazienti negli altri reparti di ospedale, così come quello dei positivi in isolamento domiciliare che oggi è minore ma rimane costante.

La distribuzione dei casi di Covid-19 su base regionale al 21 giugno 2020.

Continua il calo dei nuovi contagi in Lombardia, oggi con 128 nuovi casi dai 165 di ieri, mentre l’altro ieri erano stati 157. Il numero complessivo dei contagi in regione è di 92.968 dall’inizio dell’epidemia di Covid-19. Il numero dei tamponi oggi è di 7.825, in calo dai 9.314 di ieri. Il rapporto tra positivi e tamponi scende comunque all’1,63% dall’1,77% di ieri.

Nelle altre regioni i nuovi contagi maggiori si registrano: in Piemonte con 26 casi, Emilia Romagna con 23, Lazio con 8 nuovi casi, in Veneto e Liguria con 7 nuovi casi ciascuna, in Calabria con 6 casi e in Provincia di Trento con 5 nuovi casi. Tutte le altre regioni hanno casi in numero inferiore. Sono invece a zero contagi oggi: Marche, Abruzzo, Umbria, Sardegna, Valle d’Aosta, Molise e Basilicata.

Tornando alla Lombardia, continua il calo dei malati o attualmente positivi al Covid-19, che oggi scendono di 68 casi, dai 134 di ieri, per un numero complessivo di 13.843 malati o positivi, così distribuiti: 12.530 in isolamento domiciliare (+74 casi); 1.260 ricoverati in ospedale (-141 casi); 53 in terapia intensiva (-1 caso). I guariti di oggi sono 183, dai 276 di ieri, per un numero complessivo di 62.555 persone guarite dal Coronavirus.

I morti in Lombardia oggi sono 13, in calo dai 23 di ieri, per un numero complessivo di decessi totali che raggiunge i 16.570 dall’inizio dell’epidemia quattro mesi fa. I morti in Lombardia sono più della metà di tutti i 24 decessi in Italia oggi, gli altri 11 sono avvenuti nelle seguenti regioni: 6 in Piemonte, 1 in Emilia Romagna, 4 in Liguria. In tutte le altre regioni non si sono registrati decessi.

La pandemia di Covid-19

Nel mondo, la pandemia di Covid-19 ha superato gli 8 milioni e 835 mila di contagi, mentre i morti sono più di 465 mila. Gli Stati Uniti hanno 2 milioni e 264 mila contagi e oltre 119 mila morti, di cui più di 31 mila sono a New York, dove l’epidemia è sotto controllo. Il Brasile, secondo Paese al mondo, ha superato 1 milione e 32 mila contagi ed è secondo anche per decessi, con quasi 50 mila morti. Al terzo posto si trova la Russia con 583 mila contagi, segue l’India con 410 mila. Il Perù ha superato anche la Spagna con oltre 251 mila contagi ed è sesto dietro il Regno Unito che ha più di 300 mila casi. Il Cile è nono, dietro l’Italia, con oltre 236 mila contagi. Al decimo posto si trova l’Iran con 204 mila contagi, seguono Francia e Germania.

Secondo gli ultimi dati rilevati alle 18.33 di domenica 21 giugno dalla Johns Hopkins University. I casi complessivi di Covid-19 nel mondo sono 8.835.095, i morti sono 465.284. Così distribuiti tra i vari Paesi:

  1. Stati Uniti: 2.264.168 (119.796 morti)
  2. Brasile: 1.032.913 (49.976 morti)
  3. Russia: 583.879 (8.101 morti)
  4. India: 410.451 (13.254 morti)
  5. Regno Unito: 305.803 (42.717 morti)
  6. Perù: 251.338 (7.861 morti)
  7. Spagna: 246.272  (28.323)
  8. Italia: 238.449  (34.634 morti)
  9. Cile: 236.748 (4.295 morti)
  10. Iran: 204.952 (9.623 morti)
  11. Francia: 196.724 (29.636 morti)
  12. Germania: 191.272 (8.895 morti)
  13. Turchia: 186.493 (4.927 morti)
  14. Pakistan: 176.617 (3.501 morti)
  15. Messico: 175.202 (20.781 morti)
  16. Arabia Saudita: 157.612 (1.267 morti)
  17. Bangladesh: 112.306 (1.464 morti)
  18. Canada: 102.872 (8.468 morti)
  19. Sudafrica: 92.681 (1.877 morti)
  20. Qatar: 87.369 (98 morti)
  21. Cina: 84.556 (4.639 morti)
  22. Colombia: 63.454 (2.148 morti)
  23. Belgio: 60.550 (9.696 morti)
  24. Bielorussia: 58.505 (346 morti)
  25. Svezia: 56.043 (5.053 morti)

 

Che ne pensate unimamme?

LEGGI ANCHE –> MORTALITÀ IN ITALIA NEL PRIMO TRIMESTRE 2020 | RAPPORTO ISTAT E ISS | IMPATTO DEL COVID-19

Informazioni aggiornate in tempo reale sulla diffusione dei casi di Covid-19 in Italia le trovate sul sito web del Ministero della Salute.

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK e INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

Coronavirus in Italia | Decessi al minimo, contagi in calo | Dati al 21 giugno – Universomamma.it (Libreria a Bergamo. Foto di Emanuele Cremaschi/Getty Images)