Scuola dell’infanzia: le linee guida per i bambini sotto i 6 anni

Pubblicate per la scuola dell’infanzia le linee guida per i bambini sotto i 6 anni. Per loro sarà un poco diverso, ma sempre in sicurezza.

Scuola dell'infanzia le linee guida
Scuola dell’infanzia le linee guida – Universomamma.it

Il Comitato Tecnico Scientifico (CTS) ha approvato le linee guida che sono state presentate dal Governo per poter riaprire le scuole a settembre in tutta sicurezza: il “Piano scuola 2020/2021“. Nelle linee guida si vanno a definire tutte le misure che dovranno essere messe in atto per poter ripartire per tutti gli istituti, di ogni ordine e grado. Un paragrafo è stato dedicato ai bambini che hanno meno di sei anni e che frequentano la scuola dell’infanzia. Forse la categoria di studenti più difficili da gestire per l’età.

LEGGI ANCHE —> RITORNO A SCUOLA, TROVATO ACCORDO: LE REGOLE UFFICIALI

Scuola dell’infanzia le linee guida ufficiali approvate dal CTS

Le linee guida valgono per tutto il “Sistema integrato di educazione ed istruzione” che comprende:

  • servizi educativi per l’infanzia (bambini dai 3 ai 36 mesi);
  • scuole dell’infanzia statali e paritarie (bambini dai 3 ai 6 anni).

I servizi educativi per l’infanzia e le scuole dell’infanzia statali e paritarie dovranno seguire le indicazioni del Documento tecnico del CTS e le successive integrazioni.

Come si legge nel documento, i bambini così piccoli hanno bisogno del contatto fisico sia con gli adulti e sia con gli altri bambini. Quindi per loro garantire il distanziamento fisico è impossibile, ma dovrà essere assicurato tra gli adulti. Le scuole dovranno prevedere dei protocolli per le diverse attività:

  • l’accesso quotidiano;
  • modalità di accompagnamento e di ritiro dei bambini;
  • igienizzazione degli ambienti, delle superfici e dei materiali.

Viene consigliato, dove possibile, di usare gli spazi all’aperto per svolgere le attività didattiche. I bambini dovranno essere lasciati liberi di esprimersi senza avere delle costrizioni troppo difficili da seguire. I bambini di quell’età hanno bisogno di muoversi, esplorare, toccare.

LEGGI ANCHE —> LINEE GUIDA PER LA RIAPERTURA DELLE SCUOLE: LE ISTRUZIONI PER SETTEMBRE | VIDEO

L’uso delle mascherine non è previsto per i bambini con età inferiore ai 6 anni, ma ci saranno dei dispositivi di protezione che dovranno essere indossati dagli adulti evitando però quelli che vadano a coprire completamente il volto e che sia in gradi di far mantenere un contatto ravvicinato con i bambini piccoli e tra i bambini stessi.

Scuola dell'infanzia le linee guida
Scuola dell’infanzia le linee guida – Universomamma.it

Regolarizzare l’ingresso dei bambini stabilendo una fascia temporale “aperta” (dalle 7,30 alle 9,00), fascia che potrà essere adeguata alle nuove condizioni, programmata e concordata con i genitori. Analogamente potrà avvenire per le fasce di uscita, al termine dell’orario scolastico. Le attività educative dovranno consentire la libera manifestazione del gioco del bambino, l’osservazione e l’esplorazione dell’ambiente naturale all’esterno, l’utilizzo di giocattoli, materiali, costruzioni, oggetti (non portati da casa e frequentemente igienizzati), nelle diverse forme già in uso presso la scuola dell’infanzia. Colazione o merenda dovranno essere effettuate nello stesso spazio adibito alla didattica, mentre il pasto potrà essere consumato nella mensa.

LEGGI ANCHE —> “MASCHERINE A SCUOLA NON OBBLIGATORIE”: L’IPOTESI DELL’IMMUNOLOGO LE FOCHE

Voi unimamme cosa ne pensate di queste linee guida? saranno sufficienti?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

Scuola dell'infanzia le linee guida
Scuola dell’infanzia le linee guida – Universomamma.it