Coronavirus in Italia | Meno di 15 mila malati, morti in calo | Dati al 3 luglio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:32
0
42

Coronavirus in Italia: meno di 15 mila malati, morti in calo, i dati aggiornati al 3 luglio.

coronavirus italia meno malati
Coronavirus in Italia | Meno di 15 mila malati, morti in calo | Dati al 3 luglio – Universomamma.it (Roma, Colosseo. Foto di FILIPPO MONTEFORTE/AFP via Getty Images)

I numeri della Protezione Civile sull’epidemia di Coronavirus in Italia ci comunicano un ulteriore aumento dei contagi totali, oggi con 223 casi rispetto ai 201 di ieri. Un numero che, come sempre, è pesantemente influenzato dal dato della Lombardia, oggi con 115 casi giornalieri. L’incremento percentuale giornaliero dei contagi a livello nazionale sale oggi al +0,09% dal +0,08% di ieri. I casi totali di Covid-19 in Italia sono 241.184 dall’inizio dell’epidemia.

I tamponi effettuati oggi sono in numero più elevato: 77.096 rispetto ai 53.243 di ieri. Il rapporto tra positivi e tamponi pertanto, nonostante l’incremento dei casi, scende allo 0,28% dallo 0,37% di ieri. Di seguito i dati in dettaglio.

LEGGI ANCHE –> UN FARMACO CONTRO IL CORONAVIRUS RIDUCE LA MORTALITÀ DEL 35%

Coronavirus in Italia: meno di 15 mila malati, morti in calo, dati aggiornati

Nonostante il nuovo incremento di contagi totali giornalieri, tornati ben sopra le 200 unità, soprattutto per il maggior numero di tamponi effettuati, sono due le buone notizie di oggi. La prima è che i malati di Coronavirus in tutta Italia scendono sotto le 15 mila unità, mentre la seconda è il nuovo importante  calo di morti, che oggi si dimezzano rispetto a ieri.

Oggi le persone malate o positive al virus, in isolamento a casa o ricoverate in ospedale, scendono oggi di 176 casi, meno dei 195 di ieri, ma segnano il passaggio sotto la soglia psicologica dei 15 mila casi, pari a 14.844 casi complessivi. Un numero così basso non si osservava dallo scorso 13 marzo quando gli attualmente positivi erano 14.955 in tutta Italia

Il dato positivo di oggi riguarda il calo dei decessi, che dopo il nuovo rialzo di ieri a 30 casi giornalieri, scendono oggi a 15 i tutta Italia. Il numero complessivo delle persone decedute raggiunge i 34.833 casi dall’inizio dell’epidemia. Uno dei numeri più alti al mondo per decessi in un solo Paese.

Oggi i guariti aumentano di 384 casi giornalieri, dai 366 di ieri, raggiungendo un numero complessivo di 191.467 persone guarite dall’inizio dell’epidemia.

LEGGI ANCHE –> MORTALITÀ IN ITALIA NEL PRIMO QUADRIMESTRE 2020 | 2° RAPPORTO ISTAT E ISS | IMPATTO DEL COVID-19

Casi di Covid-19 in Italia aggiornati a venerdì 3 luglio 2020

  • 14.884 attualmente positivi al Covid-19: -176 casi dal 2 luglio (ieri erano diminuiti di 195 casi, mercoledì 1° luglio di 308 casi, martedì 30 giugno di 933 casi);
  • 191.467 i guariti: pari a +384 da ieri;
  • 34.833 i morti: pari a +15

Il numero complessivo dei contagi di Covid-19 in Italia dall’inizio dell’epidemia raggiunge oggi i 241.184 casi totali, dai 240.961 di ieri.

Tra i 14.884 positivi al Coronavirus alla data del 3 luglio:

  • 13.849  si trovano in isolamento domiciliare (-166 in un giorno)
  • 956 sono ricoverati con sintomi (-7 pazienti in un giorno)
  • 79 sono in terapia intensiva (ieri erano 82, -3 in un giorno).

Molto bene il calo continuo dei positivi a casa e dei pazienti negli ospedali. I primi scendono sotto la soglia dei 14 mila, con un ulteriore calo di 166 casi. Mentre negli ospedali i pazienti Covid-19 nei reparti non intensivi si mantengono sotto le mille unità. Nelle terapie intensive di tutta Italia sono ricoverati meno di 80 pazienti.

La distribuzione dei casi di Covid-19 su base regionale (dashboard) al 3 luglio 2020.

La Lombardia oggi torna sopra i 100 casi al giorno, con 115 nuovi casi totali, che portano il numero complessivo dei casi a 94.223 dall’inizio dell’epidemia. I tamponi di oggi sono lievemente superiori a quelli di ieri: 9.758 contro 9.440. Il che fa salire il rapporto tra positivi e tamponi all’1,17% dall’1,03% di ieri.

I malati in regione, comunque, sono sempre meno: 9.677 persone attualmente positive al virus, in calo oggi di 150 casi. I malati sono così distribuiti: 9.395 in isolamento domiciliare (-150); 241 ricoverate in ospedale (numero stabile da ieri); 41 in terapia intensiva (numero stabile). I guariti aumentano oggi di 261 casi, portando il numero complessivo a 67.871 persone guarite in Lombardia.

Nelle altre regioni i contagi più numerosi si registrano in: Emilia Romagna con 27 nuovi casi, Piemonte con 16 casi, Lazio 11 casi, Campania 10 casi, Toscana 9 casi, Provincia Autonoma di Trento e Abruzzo con 6 casi, Veneto 5 casi e Friuli Venezia Giulia 4 casi. Liguria e Puglia hanno 3 casi ciascuna. Le regioni a zero contagi oggi sono: Marche, Provincia Autonoma di Bolzano e Molise.

Dei 15 decessi registrati oggi a livello nazionale: 4 sono in Lombardia (che raggiunge i 16.675 morti complessivi), 4 in Piemonte (4.100 complessivi), 2 in Emilia Romagna (4.267 morti complessivi), 1 in Veneto (2.023), 3 in Toscana (1.112 complessivi) e 1 nel Lazio (840 morti).

La pandemia di Covid-19

Nel mondo, la pandemia di Covid-19 si avvicina gli 11 milioni di contagi, sono 10 milioni e 930 mila casi, con oltre 522 mila morti. Gli Stati Uniti hanno oltre 2 milioni e 760 mila contagi e più di 128 mila morti, la maggior parte, oltre 32 mila, sono a New York, dove l’epidemia però è in calo da settimane. Il Brasile è il secondo Paese al mondo, con più di 1 milione e 496 mila contagi ed è secondo anche per decessi, con oltre 61 mila. Al terzo posto per numero di contagi è la Russia con 666 mila, segue l’India con 625 mila. Il Perù è quinto con oltre 292 mila contagi, segue, sesto, il Cile con 288 mila contagi. Mentre il Regno Unito è settimo con un ricalcolo dei contagi da Covid-19 che scendono a 285 mila. Al decimo posto sale il Messico, che con 238 mila contagi supera l’Iran a 235 mila contagi. Al dodicesimo posto è il Pakistan con 221 mila casi davanti alla Francia con 203 mila contagi. Seguono la Turchia con 202 mila casi e l’Arabia Saudita con 201 mila, quindi la Germania a 196 mila.

Secondo gli ultimi dati rilevati alle 18.33 di venerdì 3 luglio dalla Johns Hopkins University. I casi complessivi di Covid-19 nel mondo sono 10.931.638, i morti sono 522.618. Così distribuiti tra i vari Paesi:

  1. Stati Uniti: 2.760.664 (128.951 morti)
  2. Brasile: 1.496.858 (61.884 morti)
  3. Russia: 666.941 (9.844 morti)
  4. India: 625.544 (18.213  morti)
  5. Perù: 292.004 (10.045 morti)
  6. Cile: 288.089 (6.051 morti)
  7. Regno Unito: 285.787 (44.216 morti)
  8. Spagna: 250.545  (28.385)
  9. Italia: 241.184  (34.833 morti)
  10. Messico: 238.511 (29.189 morti)
  11. Iran: 235.429 (11.260 morti)
  12. Pakistan: 221.896 (4.551 morti)
  13. Francia: 203.640 (29.878 morti)
  14. Turchia: 202.284 (5.167 morti)
  15. Arabia Saudita: 201.801 (1.802 morti)
  16. Germania: 196.759 (9.012 morti)

 

 

LEGGI ANCHE –> MORTALITÀ IN ITALIA NEL PRIMO TRIMESTRE 2020 | RAPPORTO ISTAT E ISS | IMPATTO DEL COVID-19

Che ne pensate unimamme?

Informazioni aggiornate in tempo reale sulla diffusione dei casi di Covid-19 in Italia le trovate sul sito web del Ministero della Salute.

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK e INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

coronavirus italia meno malati
Coronavirus in Italia | Meno di 15 mila malati, morti in calo | Dati al 3 luglio – Universomamma.it (Bambino in Piazza Navona a Roma. ANDREAS SOLARO/AFP via Getty Images)