Violentata a 14 anni trova il coraggio di denunciare: arrestato un parente

E’ stata violentata, ed ha solo 14 anni la ragazzina che ha trovato il coraggio di denunciare gli abusi. Ha salvato la mamma ed i fratellini.

Violentata 14 anni
Violentata 14 anni – Universomamma.it

Questa è l’ennesima vicenda di un uomo che maltratta ed abusa non solo di una donna, che in teoria dovrebbe amarla essendo la sua compagna, ma anche una ragazzina di appena 14 anni. Per fortuna le angherie dell’uomo sono finite grazie alla forza ed al coraggio trovato dalla minorenne.

LEGGI ANCHE —> COME PREVENIRE GLI ABUSI SESSUALI SUI BAMBINI: 6 CONSIGLI DI UN’ESPERTA

La vicenda inizia a novembre scorso quando la Polizia arresta un uomo di 44 anni. Per lui le accuse sono molto gravi; maltrattamenti in famiglia, lesioni ed atti sessuali ai danni sia della compagna e sia della figlia minorenne della donna. L’inchiesta parte quando la minorenne, 14 anni, decide di raccontare le vessazioni che sia lei e sia la mamma subiva in famiglia. Gli inquirenti hanno raccolto la testimonianza ed all’inizio l’uomo era stato condannato al carcere. Il 44enne, già noto alle forze dell’ordine per precedenti di spaccio, era stato assolto nel 2018 dall’accusa di maltrattamenti e lesioni perchè la compagna, nonostante le botte ricevute, lo aveva sempre accolto in casa.

Violentata 14 anni
Violentata 14 anni – Universomamma.it

LEGGI ANCHE —> VIOLENTATA A 10 ANNI: GLI ABUSI RIPRESI CON IL CELLULARE

La ragazzina però ha raccontato agli inquirenti che anche lei, nell’ultimo anno, sopratutto, era sottoposta a violenze quando era ritornata a casa dopo un periodo trascorso in una comunità. Si è poi scoperto,  che la 14enne era solita proteggere anche i fratellini più piccoli. Quando il patrigno picchiava la loro mamma lei li nascondeva nell’armadio per evitare che vedessero quello che l’uomo faceva.

A seguito del processo,il 44enne è stato condannato a 10 anni di carcere. Finalmente, dopo anni nei quali botte e violenze erano all’ordine del giorno, le due donne possono cercare di trovare una serenità.
E’ fondamentale denunciare se in famiglia, sul lavoro o in qualsiasi ambiente si subiscono delle violenze che in alcuni casi non sono fisiche, ma anche psicologiche, ma che fanno lo stesso male. Rivolgersi alle Forze dell’ordine è importante e fondamentale, ci si può rivolgere anche alle tante associazioni, quelle serie, per avere un aiuto.