Coronavirus in Italia | Contagi stabili, morti in calo | Dati al 17 luglio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:58

Coronavirus in Italia: contagi stabili, morti in calo, i dati aggiornati al 17 luglio.

coronavirus italia contagi stabili
Coronavirus in Italia | Contagi stabili, morti in calo | Dati al 17 luglio – Universomamma.it (Foto di ANDREAS SOLARO/AFP via Getty Images)

I numeri sull’epidemia di Coronavirus in Italia comunicati oggi dalla Protezione Civile riportano un numero stabile nei nuovi casi giornalieri che oggi sono 233, rispetto ai 230 di ieri. Un numero che cresce di appena 3 unità ma che nel conteggio totale vede la sottrazione di due casi ricalcolati in Emilia Romagna, in precedenza erroneamente segnalati come casi Covid-19. Il numero totale dei contagi dall’inizio dell’epidemia in Italia sale così a 243.967 casi. L‘incremento percentuale giornaliero della curva epidemica oggi è dello 0,09%, sullo stesso valore di ieri.

Oggi per la prima volta il numero dei contagi della Lombardia non è l’unico più alto, ma viene raggiunto da quello di altre regioni, a causa dei recenti focolai. La Lombardia e il Veneto hanno oggi 55 nuovi casi, mentre l’Emilia Romagna è a 54 casi. Sono dunque queste tre regioni che incidono sul dato nazionale e lo tengono elevato.

Il numero dei tamponi di oggi è di 50.767, di poco più elevato di quello di ieri che era di 50.432. Il rapporto tra positivi e tamponi rimane stabile allo 0,45%. Di seguito i dati in dettaglio.

LEGGI ANCHE –> IL VIRUS SI PUÒ TRASMETTERE IN GRAVIDANZA: LA CONFERMA DA UNO STUDIO

Coronavirus in Italia: contagi stabili, morti in calo, dati aggiornati

coronavirus italia contagi stabili
Coronavirus in Italia | Contagi stabili, morti in calo | Dati al 17 luglio – Universomamma.it (Test sierologico rapido. Foto di TIZIANA FABI/AFP via Getty Images)

Oggi i nuovi contagi rimangono stabili così come il numero dei malati o attualmente positivi al virus, che oggi scendono appena di 17 casi, dai meno 20 di ieri, per numero complessivo di 12.456 persone con un’infezione in corso in Italia. Salgono invece, anche se di poco, i guariti, che oggi sono 237, dai 230 di ieri. Il numero totale delle persone guarite è di 196.483 dall’inizio dell’epidemia in Italia.

Buone notizie, invece, sul numero dei decessi giornalieri, che oggi sono 11, in calo dai 20 di ieri, sebbene sempre troppi. I morti complessivi di Covid-19 in Italia sono 35.028 dall’inizio dell’epidemia.

L’altra buona notizia è che continua il calo dei pazienti Covid in terapia intensiva.

LEGGI ANCHE –> COVID-19: L’EPIDEMIA NON È CONCLUSA, L’ULTIMO BOLLETTINO DELL’ISS | GRAFICI

Casi di Covid-19 in Italia aggiornati a venerdì 17 luglio 2020

  • 12.456 attualmente positivi al Covid-19: -20 dal 16 luglio (ieri erano diminuiti di 20 casi, mercoledì di 426 casi, martedì di 238 casi, lunedì 13 luglio di 22 casi, domenica di 124 casi, sabato 11 luglio di 125 casi, venerdì di 31 casi, giovedì di 136 casi, mercoledì di 647 casi, martedì 7 luglio di 467 casi, lunedì 6 invece erano aumentati di 67 casi, domenica 5 luglio di 21 casi, sabato 4 luglio erano diminuiti di 263 casi, venerdì erano diminuiti di 176 casi, giovedì di 195, mercoledì 1° luglio di 308 casi);
  • 196.483 i guariti: pari a +230 da ieri;
  • 35.028 i morti: pari a +11

Il numero complessivo dei contagi di Covid-19 in Italia dall’inizio dell’epidemia è di 243.967 casi totali, dai 243.736 di ieri. Dal conteggio odierno di 233 nuovi casi sono stati sottratti due casi ricalcolati in Emilia Romagna, 1 da Parma e 1 da Ferrara, precedentemente registrati per errore come casi Covid-19.

Tra i 12.456 positivi al Coronavirus alla data del 17 luglio:

  • 11.635  si trovano in isolamento domiciliare (-35 in un giorno)
  • 771 sono ricoverati con sintomi (+21 pazienti in un giorno)
  • 50 sono in terapia intensiva (ieri erano 53, -3 in un giorno).

Diminuiscono ancora i positivi in isolamento a casa, oggi con altri 35 casi in meno. Si registra invece anche oggi un altro incremento dei pazienti nei reparti non intensivi degli ospedali, oggi con 21 ricoveri in più che fanno salire il numero complessivo dei pazienti a 771. Scendono, invece, i pazienti nelle terapie intensive, che con altri 3 casi in meno sono 50 in tutta Italia.

La distribuzione dei casi di Covid-19 su base regionale (dashboard) al 17 luglio 2020.

Oggi sono ben tre le regioni i cui contagi influiscono sui numeri nazionali: la Lombardia con 55 nuovi contagi, per un numero complessivo di 95.371 casi totali dall’inizio dell’epidemia, il Veneto sempre 55 nuovi contagi, per complessivi 19.525 casi totali, e l’Emilia Romagna con 54 contagi, 29.087 totali. Le altre regioni con contagi più elevati sono: il Lazio con 14, la Campania con 12 e il Piemonte con 8. La Toscana ha 6 contagi, la Puglia e la Calabria 5 contagi. Le altre regioni hanno numeri inferiori. Sono invece a zero contagi oggi: la Provincia Autonoma di Trento, la Sardegna, la Valle d’Aosta, il Molise e la Basilicata.

Continuano a diminuire i malati in Lombardia, la regione più colpita dall’epidemia di Coronavirus. Oggi si registrano 88 malati o attualmente positivi in meno, che fanno scendere il numero totale a 7.421 casi, così distribuiti: 7.240 in isolamento domiciliare (-82 casi); 159 ricoverati in ospedale (-5 casi); 22 in terapia intensiva (-1 caso). I guariti oggi sono 140, in crescita dai 96 di ieri, per un numero complessivo di 71.172 persone guarite dall’inizio dell’epidemia.

Gli 11 morti di oggi in Italia sono avvenuti: 3 in Lombardia (16.778 totali), 2 in Emilia Romagna (4.273 totali); 1 in Piemonte (4.119); 2 in Toscana (1.129); 1 in Liguria (1.565); 1 in Lazio (849); 1 in Campania (433 totali).

La pandemia di Covid-19

Nel mondo la pandemia di Covid-19 si avvicina ai 14 milioni di contagi, oggi con 13 milioni e 885 mila contagi e 592 mila morti. Gli Stati Uniti sono a 3 milioni e 600 mila contagi, superando un nuovo record di 68 mila contagi in un giorno, e hanno oltre 138 mila morti, di cui oltre 32 mila a New York, dove l’epidemia però è in calo da tempo. Il Brasile, secondo Paese al mondo, ha raggiunto i 2 milioni di contagi e superato i 76 mila morti. L’India, terza, è a 1 milione di contagi e 25 mila morti. Segue la Russia con 758 mila casi, poi il Perù, quinto, con 341 mila contagi. Al sesto posto è sempre il Cile con 326 mila contagi, balza al settimo il Sudafrica con oltre 324 mila contagi. Segue il Messico a 324 mila. Al nono è ancora il Regno Unito con 294 mila contagi. L’Iran è decimo con 269 mila casi. La Spagna risale all’undicesimo posto con 260 mila contagi, scambiandosi con il Pakistan, dodicesimo con 259 mila contagi. L’Arabia Saudita sale al tredicesimo posto con 245 mila contagi e supera l’Italia che scende quattordicesima. È ancora quindicesima la Turchia con oltre 216 mila contagi, quindi la Francia con 211 mila e la Germania che supera i 201 mila casi.

Gli ultimi dati rilevati alle 18.34 di venerdì 17 luglio dalla Johns Hopkins University. I casi complessivi di Covid-19 nel mondo sono 13.885.746 i morti sono 592.573. Così distribuiti tra i vari Paesi:

  1. Stati Uniti: 3.604.408 (138.649 morti)
  2. Brasile: 2.012.151 (76.688 morti)
  3. India: 1.003.832 (25.602 morti)
  4. Russia: 758.001 (12.106 morti)
  5. Perù: 341.586 (12.615 morti)
  6. Cile: 326.439 (8.347 morti)
  7. Sudafrica: 324.221 (4.669 morti)
  8. Messico: 324.041 (37.574 morti)
  9. Regno Unito: 294.803 (45.318 morti)
  10. Iran: 269.440 (13.791 morti)
  11. Spagna: 260.255  (28.420)
  12. Pakistan: 259.999 (5.475 morti)
  13. Arabia Saudita: 245.851  (2.407 morti)
  14. Italia: 243.967  (35.028 morti)
  15. Turchia: 216.873 (5.440 morti)
  16. Francia: 211.102 (30.141 morti)
  17. Germania: 201.945 (9.089 morti)
  18. Bangladesh: 199.357 (2.547 morti)
  19. Colombia: 173.206 (6.394 morti)
  20. Argentina: 114.783 (2.133 morti)

LEGGI ANCHE –> MORTALITÀ IN ITALIA NEL PRIMO QUADRIMESTRE 2020 | 2° RAPPORTO ISTAT E ISS | IMPATTO DEL COVID-19

Che ne pensate unimamme?

Informazioni aggiornate in tempo reale sulla diffusione dei casi di Covid-19 in Italia le trovate sul sito web del Ministero della Salute.

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK e INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

coronavirus italia contagi stabili
Coronavirus in Italia | Contagi stabili, morti in calo | Dati al 17 luglio – Universomamma.it (Venezia, Foto di ANDREA PATTARO/AFP via Getty Images)