Bambini in casa: 20 utilissimi consigli per renderla sicura

Bambini in casa: siete appena diventati genitori e volete rendere la casa più sicura? Ecco 37 consigli da sfruttare per tutte le abitazioni.

Bambini che giocano in casa (fonte unsplash)
Bambini che giocano in casa (fonte unsplash)

Quando si diventa genitori, una grande preoccupazione è quella di rendere la casa in cui si abita adatta e sicura per il bambino.

Fino a quando il piccolo non cresce ci sono degli accorgimenti da tenere in considerazione per evitare che il bambino, nelle sue scorribande quotidiane, non si faccia male e non possa provocare danni. Le maggiori difficoltà arrivano quando inizia a gattonare e a camminare. Infatti la curiosità lo spinge a voler conoscere gli oggetti e gli ambienti che lo circondano.

Dunque per qualche anno è necessario rinuciare a tavolini di vetro o quadrati con angoli sporgenti, prese elettriche in bella vista dove il bambino possa inserire le sue piccole mani e, nel caso abbiate in casa delle scale è sempre utile fornirsi di un cancelletto per evitare drammatiche cadute.

Proprio per questo Francesco Pastore, pediatra e formatore di primo soccorso pediatrico, ha fornito 20 utili consigli per la casa in generale e per ogni singola stanza.

Bambini in casa: 20 utili consigli per renderla sicura

Bambini e finestre (fonte unsplash)
Bambini e finestre (fonte unsplash)

Ecco, quindi, tutti i consigli del pediatra per rendere la casa a prova di bambino. Molti di questi in realtà sono delle accortezze che bisognerebbe tenere bene in mente anche se non si hanno bambini:

1) È importante dotare la casa di rilevatori di fumo, gas e salvavita. Questa è una regola generale che vale per tutti, ma soprattutto se ci sono dei bambini in casa.

LEGGI ANCHE: Bambino di 10 anni ustionato da un esperimento casalingo: tragico epilogo | FOTO

2) Le sostanze tossiche come farmaci, detersivi, alcool, tabacco, prodotti per le piante, pile esauste, armi, fiammiferi, cavi devono essere lontani dalla portata dei bambini. L’esperto inoltre avverte: “Attenzione soprattutto alla pillola anticoncezionale è il farmaco più ingerito dai bambini, perché le mamme la lasciano spesso in giro o in borsa, dove i piccoli infilano spesso le manine”

3) Gli spigoli dei muri e dei tavoli devono essere prodotti da materiali antiurto, onde evitare che il vostro bambino possa farsi un bel bernoccolo in testa.

4) Assicurarsi che le piante presenti all’interno e all’esterno della casa non siano velenose.

5) Gli elettrodomestici devono avere i marchi IMQ e CE, sinonimo di qualità e controllo.

6) Fornite tutte le finestre di sistemi aggiuntivi di chiusura per evitare che il bambino da solo riesca ad aprirle.

7) Le scale devono essere ben illuminate e sgombre da ostacoli. Se i bambini sono ancora molto piccoli è necessario proteggerle con dei cancelletti.

8) Tutti i mobili presenti in casa devono essere ben affissi alla parete.

9) Il termostato dell’acqua calda deve essere impostato sui 45 gradi in modo tale che l’acqua del bagnetto non sia molto calda.

10) I termosifoni devono essere muniti di sistemi di protezione.

LEGGI ANCHE: Gelato fatto in casa: una ricetta facile e veloce senza gelatiera | VIDEO

11) Televisori, pc, radio e impianti stereo devono essere ben fissati per evitare che possano cadere addosso al bambino.

12) I tappeti devono essere forniti di sistemi antiscivolo.

13) Dotate i cassetti e gli armadi di fermi di sicurezza.

14) Fate attenzione alla cucina, secondo le statistiche è l’ambiente più pericoloso della casa e dove avvengono la maggior parte degli incidenti.

15) Dotare i fornelli di un dispositivo di termocoppia e di protezione.

16) Conservare i liquidi per uso domestico nelle confezioni originali, il travasarli in bottiglie per bevande potrebbe confondere i bambini.

17) Il forno deve avere il vetro atermico, nel caso non lo si possedesse è consigliabile posizionarlo ad un’altezza di sicurezza.

18) Posate, coltelli o oggetti taglienti devono essere custoditi in posti fuori dalla portata dei bambini.

19) Quando si cucina posizonare le pentole vicino al muro e con il manico verso l’interno.

20) La vasca da bagno e la doccia devono essere forniti di tappetini antiscivolo

Bambino e cucina (fonte unsplash)
Bambino e cucina (fonte unsplash)

E voi Unimamme avete preso tutte queste precauzioni per l’arrivo dei vostri piccoli?

LEGGI ANCHE: Giocare a casa con Munari: il sito dedicato ai più piccoli | VIDEO