Zii e nipoti: un rapporto speciale. fondamentale per la crescita

zii nipoti
Zii e nipoti: un rapporto speciale, fondamentale per la crescita – Universomamma.it (Adobe Stock)

Il legame tra zii e nipoti è molto importante e non andrebbe sottovalutato. Gli zii possono avere un ruolo fondamentale nella crescita dei nipotini, un po’ genitori e un po’ amici, inevitabilmente più complici dei genitori, abbastanza giovani da conoscere e capire i loro interessi. Nell’educazione dei bambini non bisogna dimenticarsi degli zii. È importante che si frequentino. Lo ricordano anche gli esperti psicologi.

LEGGI ANCHE: 13 VANTAGGI DELL’ESSERE ZIE E ZII: UN UNIVERSO D’AMORE! | FOTO

Il 26 luglio è stata la Giornata degli zii, ma non aspettiamo le ricorrenze speciali, che arrivano una volta all’anno, per ricordarsi di loro.

Zii e nipoti: un rapporto speciale, importante per la crescita dei bambini

zii nipoti crescita
Zii e nipoti: un rapporto speciale, fondamentale per la crescita – Universomamma.it (Foto di Sharon McCutcheon/Unsplash)

Le zie e gli zii svolgono un ruolo sempre più importante in famiglia nell’accudire i nipoti e nella loro educazione. Non sempre, infatti, i nonni possono essere disponibili, per questioni di età o di salute, anche perché si tende a fare figli sempre più in là con gli anni.  Così, se gli zii abitano vicino alla famiglia e possono aiutare i loro fratelli e sorelle nella cura dei figli, ecco che la loro presenza diventa fondamentale. Possono andare a prendere i bambini a scuola al termine delle lezioni, accompagnarli ai corsi pomeridiani, trascorrere una serata con loro e far uscire i genitori da soli, trascorrere una domenica al parco o anche un intero weekend con loro.

Chiaramente il ruolo degli zii non è solo quello di babysitter né di sostituti dei genitori e nemmeno dei nonni con cui i nipoti instaurano un rapporto diverso. Gli zii possono avere un ruolo di confidenti e attraverso di loro bambini e ragazzi possono imparare anche a conoscere meglio i loro stessi genitori. Per la maggiore vicinanza di età gli zii possono capire meglio alcune esigenze e sensibilità dei nipoti, anche rispetto ai nonni: la musica che a loro piace ascoltare, i cartoni animati o le serie tv, i videogiochi a cui possono giocare insieme, le squadre sportive per cui tifare, tanti interessi e anche i problemi a scuola o con i coetanei.

Soprattutto durante l’adolescenza, i nipoti possono trovarsi più a loro agio a parlare con gli zii, mentre tendono a chiudersi con i genitori. Possono ricevere consigli e risposte ai loro dubbi che provengono ad un adulto non troppo anziano, che può comprendere più facilmente i loro problemi e rappresentare un importate punto di riferimento. In questa veste, gli zii possono fare da ponte tra genitori e figli.

LEGGI ANCHE: ZIA ALLATTA AL SENO IL NIPOTE: “SI È ADDORMENTATO IN POCHI MINUTI” | FOTO

Anche gli zii, come i nonni, possono viziare un po’ i nipoti. È importante, tuttavia, che queste trasgressioni siano limitate e concesse all’interno di un perimetro di regole condivise in famiglia, per evitare di sovrapporsi ai genitori e occuparne indebitamente il ruolo, con il rischio anche di confondere i nipoti.

Gli zii, insomma, sono fondamentali per la crescita dei bambini e possono essere di grande aiuto durante l’adolescenza dei nipoti. Un aiuto sia per i nipoti stessi ma anche per i genitori, loro fratelli o sorelle. Quando i bambini sono figli unici, poi, e oggi è sempre più frequente, lo zio o la zia hanno un po’ anche il ruolo del fratello e della sorella. Quel fratello o sorella a cui un bambino o una bambina racconterebbe i propri segreti e che in loro mancanza rivolge agli zii.

LEGGI ANCHE: “UN DONO DI NOME MARIA”: LA BELLISSIMA DICHIARAZIONE D’AMORE DI UNA ZIA

Infine, va ricordato che gli zii devono essere sì presenti nella vita dei loro nipoti ma non invadenti. Non devono sostituire la presenza, o l’assenza, dei genitori, a meno che non si tratti di una situazione temporanea. Perché a quel punto non sarebbero più soltanto degli zii ma uscirebbero dal loro ruolo per occuparne un altro che non è il loro. Con la conseguenza, negativa, di confondere i nipoti.

zii
Zii e nipoti: un rapporto speciale, fondamentale per la crescita – Universomamma.it (Adobe Stock)

Che ne pensate unimamme?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci su GOOGLENEWS.