Nomi inventati, unici o vietati: alla ricerca del nome per il bebè

Ci sono nomi inventati, nomi unici e nomi vietati. Vediamo quali sono prima di dedicarci alla ricerca del nome per il nostro bambino

nomi originali unici vietati
immagine da unsplash

I genitori hanno l’arduo compito di dare un nome al nascituro. Molti genitori scelgono un nome comune o conosciuto, altri cercano un nome per loro particolarmente significativo, altri vogliono un nome unico e particolare. Vediamo come fare per scegliere quello giusto

I nomi inventati, unici o vietati

nomi inventati unici vietati
immagine da unsplash

In Italia non è vietato inventare un nome, purché si seguano determinati criteri. Ci sono infatti delle regole generali per la scelta del nome e ci sono dei divieti che vanno rispettati.

LEGGI ANCHE: CHIAMANO LA FIGLIA CON UN NOME STRANO: VENGONO RICHIAMATI PER CAMBIARLO

  • se volete un nome unico per il vostro bambino, l’unicità potrà essere nella ortografia o nel significato. Potrete anche scegliere dei nomi esotici e modificarli nella forma o nella pronuncia per renderli più semplici, oppure farvi ispirare dai nomi dei personaggi famosi, scrittori, eroi della mitologia e personaggi storici ma non tutti quelli di fantasia sono ammessi, come vedremo più avanti
  • considerate sempre i pro e i contro della vostra scelta: innanzitutto pronunciate il nome assieme al cognome per avere una idea di come suonerà; fate una ricerca sui soprannomi o i diminutivi del nome che avete scelto per vedere se ce n’è qualcuno che non vi piace, pensate se il nome scelto potrà rendere il vostro bimbo oggetto di prese in giro dagli altri
  • Potete inventare un nome completamente nuovo anche unendo due nomi diversi. Questo potrebbe esservi di aiuto se avete un nome della tradizione di famiglia che volete rispettare ma che non amate molto
  • in Italia ogni nome deve essere scritto con le lettere dell’alfabeto, comprese J,K,W,X,Y  e nessun altro  carattere.
  • potete scegliere per il vostro bambino/a un nome straniero, un nome composto, un nome che derivi dalla natura, di pietre o gemme, di fiori e di colori

LEGGI ANCHE: SCEGLIERE UN NOME PUÒ CONDIZIONARE IL FUTURO E L’ESISTENZA DI UN FIGLIO

  • non potete scegliere nomi ridicoli e/o vergognosi, che ledano la dignità del bambino, nè nomi provenienti dal turpiloquio o nomi di personaggi famosi o storici che godano di cattiva fama
  • non si possono scegliere nomi di fumetti o cartoni animati
  • non si può dare al/alla bambino/a il nome del padre, del fratello o sorella viventi, però si può usare in questi casi un nome doppio
  • i nomi maschili e femminili vanno dati per il sesso specifico, ad eccezione di Maria che può essere aggiunto ai nomi maschili e Andrea che può essere usato anche per le donne
  • Se vi piace il significato di un nome italiano ma non amate particolarmente quel suono, potete cercare tra le varianti straniere quella che vi piace di più
  • se siete credenti e volete battezzare il vostro/la vostra bambino/a, sappiate che in chiesa saranno accettati solo i nomi dei Santi per battezzarlo/a. Quindi preparatevi a scegliere un secondo nome

LEGGI ANCHE: TATUATORE SBAGLIA A SCRIVERE IL NOME DEL FIGLIO: LA DRASTICA SCELTA DI UNA MAMMA

Ecco quindi le regole generali per scegliere il nome del vostro bebè. Un nome unico avrà come vantaggio quello di essere ricercato e di dare una identità ben definita al bimbo/a. Di sicuro se la scelta significherà qualcosa di importante per voi genitori potrete spiegargli poi quando sarà grande come e perchè avete scelto quel nome. Nel frattempo, iniziate a chiamare il vostro bimbo/la vostra bimba con il nome che avete scelto per abituarvi e anche per instaurare un rapporto unico e speciale con lui/lei.

nomi unici vietati
immagine da unsplash

E voi unimamme che nome avete scelto per il vostro bebè?

Per restare sempre aggiornato su notizie, richiami e tanto altro continua a seguirci su GoogleNews.