L’igiene orale in gravidanza per prevenire tanti problemi anche seri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:44
0
30

L’igiene orale in gravidanza aiuta a prevenire tanti problemi. Viene spesso trascurata perché si parla poco della sua importanza

igiene orale gravidanza e problemi
immagine da adobestock

Una scorretta igiene orale può favorire la parodontite, la carie e portare alla perdita dei denti

L’igiene orale in gravidanza e i problemi per denti e gengive

igiene orale in gravidanza
immagine da adobestock

Una corretta igiene orale viene raccomandata a tutti, fin dalla prima infanzia. E’risaputo infatti che ci sono tantissimi problemi di salute che possono essere correlati ad una cattiva igiene orale.

LEGGI ANCHE: BAMBINI E DENTIZIONE: ECCO TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE

In gravidanza se ne parla sempre poco, ma è importantissimo fare un controllo dal dentista e avere una corretta igiene orale. Negli ultimi anni sono stati fatti anche studi che mostrerebbero un legame tra l’igiene orale e la fertilità femminile.

I disturbi che si possono avere in gravidanza vanno dalla carie alla perdita dei denti, Vediamo nel dettaglio quali sono.

  • i cambiamenti ormonali della gravidanza possono portare a infiammazioni delle gengive più o meno serie. La parodontite è una infiammazione più grave perché va sotto la linea delle gengive e può danneggiare il tessuto che tiene fermi i denti.
  • il corpo della donna durante la gravidanza produce una vasodilatazione che consente ai liquidi di circolare maggiormente per nutrire e far crescere il bambino. Questa però può portare a numerosi disturbi e problemi, a livello orale può portare alla gengivite, che può portare a sanguinamento dei denti durante i lavaggi

LEGGI ANCHE: INFERTILITÀ FEMMINILE: 6 POSSIBILI CAUSE

  • L’associazione tra la gengivite, il sistema immunitario più debole a causa dei cambiamenti del corpo e una scorretta igiene orale della donna possono portare alla perdita dei denti, chiamata piorrea, che diversi studi hanno correlato ad un rischio maggiore di parto prematuro e di nascita sottopeso dei bambini.
  • l’erosione dello smalto dei denti è frequente quando in gravidanza si hanno episodi di vomito. In questi casi è sconsigliato lavare subito i denti per non peggiorare la acidificazione, si dovrebbe sciacquare la bocca con acqua e bicarbonato

I consigli generali dell’AIDI, Associazione Italiana Igienisti Dentali, sono di lavare i denti due volte al giorno, utilizzando anche il filo interdentale una volta al giorno, stare attenti ai cibi che si consumano, limitando gli zuccheri e aumentando quelli ricchi di calcio per esempio, recarsi a visita dal dentista, soprattutto in caso di sanguinamento o gonfiore gengivale e denti mobili.

Infine, per quanto riguarda la reticenza che molte donne hanno verso le radiografie ai denti e le anestesie durante la gravidanza, questa non deve essere motivo per non andare dal dentista perché i problemi dentali vanno risolti e spesso il tempismo fa la differenza.

LEGGI ANCHE: APPARECCHIO ORTODONTICO: PERCHÈ E QUANDO È NECESSARIO METTERLO

In questo studio pubblicato sulla rivista americana Jada, si dice che le radiografie possono essere praticate in sicurezza mettendo un camice piombato alla paziente e che per quanto riguarda eventuali medicinali o anestetici, sarà cura del dentista scegliere quelli più adatti alle donne in gravidanza.

igiene orale gravidanza problemi per denti e gengive
immagine da adobestock

E voi unimamme avete pensato alla vostra igiene orale durante la gravidanza?

Per restare sempre aggiornato su notizie, richiami e tanto altro continua a seguirci su GoogleNews.