Un gatto in famiglia: tutti i benefici

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:32
0
43

Avere un gatto in famiglia comporta molti benefici, oltre ad essere un ottimo compagno è anche un amico per i nostri figli, inoltre riduce lo stress, migliora la salute mentale e fisica, soprattutto per chi ha malattie cardiovascolari. 

benefici famiglia gatto
Un gatto in famiglia: tutti i benefici | Universomamma.it (fonte: adobe)

Non è assolutamente vero quello che si dice che i gatti siano meno affettuosi dei cani, semplicemente dimostrano il loro affetto in modo diverso, tra l’altro la maggior parte delle donne preferisce gatti come compagni rispetto ai cani.

ANIMALI DOMESTICI E INTELLIGENZA EMOTIVA DEI BAMBINI: 5 MODI IN CUI L’AUMENTANO

Secondo uno studio i gatti restituiscono al proprietario la gentilezza e l’affetto che ricevono, nella quantità in cui lo hanno ricevuto. Inoltre secondo tutti i padroni dei gatti, vivere con loro apporta dei benefici alla salute: e questa tesi può essere provata scientificamente. Scopriamo insieme I benefici di avere un gatto in famiglia.

I benefici di avere un gatto in famiglia

benefici gatto
Un gatto in famiglia: tutti i benefici | Universomamma.it (fonte: adobe)

1 – I gatti riescono ad abbassare il livello di stress

Alcuni studi americani hanno dimostrato che i gatti riescono ad abbassare il livello di stress dei loro padroni. Questo perché accarezzando un gatto aumentano gli ormoni della felicità mentre si riducono quelli dello stress. Le fusa del gatto accrescono ulteriormente questo effetto rilassante.

Questi studi americani hanno scelto per il loro studio una categoria professionale che fosse ogni giorno sottoposta ad altissimi livelli di stress, gli agenti di borsa non sposati. È stato rilevato su quelli di loro che non avevano un gatto i sintomi classici di stress come

    • l’aumento della pressione sanguigna
    • l’aumento della frequenza cardiaca
    • la sudorazione

Al contrario i soggetti che avevano un gatto reagivano in modo più tranquillo alle situazioni stressanti

2 –  Un gatto può ridurre l’incidenza di malattie cardiache

Di solito chi ha la pressione alta è maggiormente sottoposto a malattie dell’apparato cardiocircolatorio. Come abbiamo già detto quando siamo stressati la pressione sanguigna aumenta e i gatti hanno un effetto positivo su questo livello di stress quindi riducono anche il rischio di questo tipo di malattie e alcuni studi infatti lo hanno evidenziato: chi ha gatti in casa ha il 30% di possibilità in meno di avere degli infarti cardiaci.

3 – Gatti fanno bene alle nostre ossa

secondo alcuni studi le fusa dei gatti hanno un effetto curativo per le ossa. In effetti i gatti stessi quando si fanno male guariscono da fratture ossee molto più rapidamente che qualunque altro mammifero. Secondo ricercatori questo dipende dalle fusa e soprattutto dalla loro frequenza, pari a circa 25 Herz.

In effetti queste frequenze hanno un effetto curativo anche sulle ossa dell’uomo: i ricercatori imitando la frequenza delle fusa mediante vibrafonista hanno potuto dimostrare questo particolare effetto curativo sulle ossa.

LEGGI ANCHE —> GATTI E NEONATI: ARRIVO A CASA DI UN BEBE’

4 – convivere con un gatto fa bene ai bambini.

Spesso i genitori che hanno un gatto, quando gli arriva il primo figlio, temono per la sua salute ma non c’è niente di più sbagliato. I bambini che crescono con i gatti hanno, secondo alcuni studi, minori rischi di soffrire di allergie (ovviamente se non ci sono casi allergici in famiglia).

E questi non sono gli unici benefici che hanno i gatti sui bambini. Avere un gatto esercita su un bambino uno sviluppo della personalità in senso positivo: imparano ad assumersi delle responsabilità molto presto e sviluppano una maggiore capacità relazionale.

E non solo ai bambini: secondo un studio possedere un animale domestico può servire per alcuni adulti a rompere il ghiaccio e connettersi meglio con altre persone. In effetti i proprietari di animali domestici tendono a fare amicizia con altri proprietari di animali domestici in particolare i proprietari di gatti tendono a fare amicizia con altri proprietari di gatti.

5 – I gatti sono attenti al nostro benessere

I gatti si interessano della nostra salute e notano se ci sentiamo male o ci siamo fatti male, sono esseri molto sensibili come racconta il celebre libro sul gatto Oscar. In questo libro Oscar vive in una casa di riposo americana dove tutto il giorno gira per le corsie e visita i pazienti; sembra assolutamente in grado di percepire quando uno di loro non sta bene e se un paziente di li a poco morirà. Oscar a un intuito così infallibile che quando si trattiene un po’ più a lungo su un paziente in particolare, il personale ospedaliero è solito informare i parenti del paziente.

6 – I gatti hanno un effetto terapeutico.

I gatti come i cani vengono impiegati per queste loro capacità terapeutiche sull’essere umano, anche nelle terapie assistite dagli animali ( le cosiddette PET Therapy). I gatti in queste terapie sono molto utilizzati, per aiutare le persone anziane effette da demenza, oppure i bambini affetti da sindrome da deficit di attenzione. Questo perché i gatti riescono a trasmettere ai loro pazienti una sensazione positiva, contrastano il loro senso di solitudine e aiutano anche il terapeuta a rafforzare il suo legame con il paziente.

Forse non lo sapevate ma i gatti che vengono utilizzati per la PET Therapy, devono essere addestrati e solo quelli che hanno un’indole adatta a stare con l’uomo e sono aperti nei confronti degli estranei possono farla.

In Germania nella pensione per animali “Munchen”  esiste un progetto nel quale i bambini che hanno difficoltà nella lettura possono leggere ai gatti ad alta voce visto che sono ottimi ascoltatori e non fanno critiche. Questo dà sicurezza ai bambini e li aiuta molto, i gatti ci guadagnano tante coccole.

Secondo alcuni studi vedere immagini di gattini può migliorare istantaneamente l’umore di qualcuno e portare le emozioni positive. Quindi figuriamoci averne uno in casa da osservare quando vogliamo.

GATTI E BAMBINI: COSA OCCORRE SAPERE

benefici
Un gatto in famiglia: tutti i benefici | Universomamma.it (fonte: adobe)

Quindi care Unimamme prendetevi cura dei vostri gatti perché sicuramente loro si stanno già prendendo cura di voi, come ci spiega Zooplusmagazine.

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.