Mascherine trasparenti per scuola materna e nido: la petizione di una logopedista

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:00
0
27

I bambini, soprattutto i più piccoli, hanno bisogno di vedere il volto dei loro insegnanti. Non lo diciamo noi ma un’esperta, una logopedista, che ha lanciato in questi giorni una petizione molto importante per avere mascherine trasparenti a scuola.

mascherine petizione
Mascherine trasparenti per scuola materna e nido: la petizione | Universomamma.it (fonte)

La logopedista Deborah Auteri ha lanciato in questi giorni una petizione rivolta alla “presidenza del Consiglio dei Ministri, governo italiano: mascherine trasparenti obbligatorie per insegnanti di scuola materna e nido”.

La petizione da firmare sulle mascherine a scuola

mascherine trasparenti
Mascherine trasparenti per scuola materna e nido: la petizione | Universomamma.it (fonte)

Secondo la Auteri, logopedista dell’età evolutiva molto seguita su Instagram, le mascherine indossate con i bambini piccoli nelle scuole materne e nei nidi, hanno significativi “effetti collaterali”.

La Auteri non mette in discussione l’importanza della mascherina ma vuole porre l’accento anche sull’importanza dello sviluppo delle competenze primarie del bambino.

Nella sua petizione viene spiegato che alcuni paesi, come la Francia, hanno reso obbligatorio l’uso della mascherina trasparente nelle scuole dell’infanzia.

LEGGI ANCHE —> MASCHERINE A SCUOLA: SI AL TESSUTO MA MEGLIO CHIRURGICHE, COME COMPORTARSI?

Secondo la logopedista avere il viso nascosto dietro una maschera influenzerà negativamente l’apprendimento del linguaggio da parte dei bambini sotto i cinque anni, riducendo la loro capacità di integrare stimoli uditivi e visivi. Secondo molte ricerche al riguardo, infatti, i volti umani sono uno strumento importante per l’apprendimento, soprattutto quello del linguaggio, che passa attraverso l’osservazione diretta dei movimenti della bocca e delle labbra.

È proprio per questo che i neonati prestano così tanta attenzione ai movimenti della bocca delle persone a loro familiari. Secondo questi studi il movimento delle labbra è fondamentale nella discriminazione dell’apprendimento dei suoni della lingua.

LEGGI ANCHE —> “LA SCUOLA NON PUO’ ESSERE UN REPARTO COVID”: L’ALLARME DI DANIELE NOVARA

Altri studi, spiega la Auteri, hanno dimostrato che il cervello si sincronizza con le onde sonore della voce anche solo attraverso la lettura delle labbra, hanno un ruolo fondamentale nell’attivazione dei neuroni a specchio. È proprio attraverso l’osservazione dei volti che il bambino impara piano piano a riconoscere i lineamenti del viso e ad apprendere e conoscere le espressioni facciali. Secondo la logopedista le insegnanti dovrebbero utilizzare delle mascherine trasparenti quando hanno a che fare con i bambini piccoli o i neonati, così da non trascurare questo aspetto così importante: “Il benessere e la salute dei nostri bambini passa anche per il loro sviluppo psicocognitivo”.

mascherine trasparenti
@change.org

Ad oggi la petizione di Debora Auteri  a raggiunto poco più di 600 firme, in soli tre giorni, ma se tutti la firmiamo potrebbe davvero fare la differenza. 

LEGGI ANCHE —> RITORNO A SCUOLA: PREVISTI CONGEDI STRAORDINARI E SMARTWORKING

trasparenti per scuola
Mascherine trasparenti per scuola materna e nido: la petizione | Universomamma.it (fonte)

Care unimamme voi cosa ne pensate di questa petizione? La firmerete?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili  su GOOGLENEWS.