Prodotti a base di menta pericolosi per la salute dei neonati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:04
0
61

Quali sono i prodotti a base di menta che possono essere pericolosi per la salute dei neonati.

prodotti menta neonati
Prodotti a base di menta pericolosi per la salute dei neonati – Universomamma.it (Foto di Manfred Richter da Pixabay)

Sappiamo quanto la salute del neonato sia delicata e richieda grandissima cura e attenzione fin dai primi istanti di vita. Occorre sottoporre il bambino appena nato a tutti i controlli necessari e fare molta attenzione ai segnali che possono essere indice di patologie gravi e che possono emergere dalle sue condizioni fisiche o da alcune reazioni nel comportamento.

LEGGI ANCHE: SALUTE DEL NEONATO: LE VISITE MEDICHE DI ROUTINE

Anche l’alimentazione del neonato va curata con grande attenzione, dall’allattamento allo svezzamento e naturalmente non tutti i cibi sono indicati per i bambini piccoli. Oltre agli alimenti non indicati, ci sono alcune sostanze o essenze che andrebbero evitate. Tra queste ci sono la menta e i prodotti a base di menta, ecco perché.

Prodotti a base di menta pericolosi per la salute dei neonati

menta
Prodotti a base di menta pericolosi per la salute dei neonati – Universomamma.it (Foto di silviarita da Pixabay)

I neonati andrebbero tenuti lontani dalla menta e soprattutto dalle essenze a base di menta. Quello che può rappresentare un pericolo per loro non è tanto la menta in sé quanto il mentolo, che solitamente viene estratto dalla menta piperita. Infatti, il mentolo stimola la produzione di muco e viene utilizzato negli oli essenziali, nelle fialette per i suffumigi e nei balsami e unguenti proprio con questo scopo, per aiutare la liberazione delle vie respiratorie.

Chi non ha mai utilizzato quel famoso unguento in vasetto da spalmare sul petto in caso di brutto raffreddore, alzi la mano. Quasi tutti da bambini abbiamo utilizzato questo prodotto che la mamma ci spalmava sul petto prima di andare a dormire e che ci dava all’inizio una sensazione di freddo, ma poi aiutava a respirare meglio durante il sonno. Poi lo abbiamo utilizzato anche da grandi, magari in forme differenti, come lo spray da spruzzare nel naso.

Se utilizzare questi prodotti non dà problemi negli adulti e nei bambini con qualche anno di età, nei neonati, e in genere nei bambini fino ai due anni, non è consigliato perché le loro vie respiratorie sono diverse, i bronchi sono più stretti e la produzione eccessiva di muco può intasarli. Il rischio dunque è chi si provochino crisi respiratorie anche gravi, come riportato da alcun casi di cronaca.

LEGGI ANCHE: INFLUENZA NEL NEONATO: COSA SAPERE E COME PREVENIRLA

Pertanto, se il vostro bebè è raffreddato evitate di applicargli sul petto o sotto il naso gli unguenti a base di menta o mentolo. Così come sono da evitare gli oli essenziali alla menta o al mentolo che vengono dispersi nell’aria con i diffusori o le fialette di concentrato alla menta che vengono fatte respirare con le fumigazioni. Ci sarà tempo per questo tipo di trattamenti.

Per alleviare il raffreddore nei neonati, quando il naso è intasato, si possono usare le pompette per aspirare il muco che si trovano in farmacia, Possono essere utilizzate anche con un po’ di soluzione salina per ammorbidire e sciogliere il muco. In ogni caso, per ogni dubbio, consultate sempre il vostro medico o il pediatra.

Inoltre, nei neonati e nei bambini anche fino ai dieci anni, andrebbero evitati gli oli essenziali a base di menta piperita, eucalipto e rosmarino. Il motivo è dovuto alle sostanze chimiche che contengono: eucaliptolo (cineolo 1,8) e mentolo. Queste sostanze stimolerebbero i recettori dei polmoni nei bambini piccoli in modo tale da rallentare il respiro, fino a provocare una crisi respiratoria. Questo è un motivo ulteriore, dunque, per evitare l’inalazione di menta o eucalipto nei neonati e nei bambini piccoli.

Infine, liutilizzo di oli essenziali è sconsigliato anche in gravidanza e durante l’allattamento.

menta neonati
Prodotti a base di menta pericolosi per la salute dei neonati – Universomamma.it (Adobe Stock)

LEGGI ANCHE: BIBERON CON FECI DELLA MAMMA PER I BAMBINI NATI CON IL CESAREO: LO STUDIO

Che ne pensate unimamme, eravate al corrente di questa pericolosità?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci su GOOGLENEWS