Formaggi richiamati dal mercato: la lista dei prodotti da non consumare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:27
0
39

Diversi formaggi sono stati richiamati per contaminazione chimica. L’allerta alimentare è urgente. Ecco i lotti interessati ed il marchio.

Allerta alimentare
Foto fa Pixabay

Sul sito del ministero della Salute sono stati pubblicati diversi richiami di prodotti lattiero caseari destinati alla rande distribuzione.

LEGGI ANCHE: ALLERTA ALIMENTARE: SALSA DI SOIA RICHIAMATA URGENTEMENTE DAL MERCATO

La lista, purtroppo, è molto lunga ed è stata la stessa casa produttrice a segnalare il richiamo dei prodotti che non devono essere consumati degli eventuali acquirenti. I richiami vi ricordiamo che sono necessari ed indispensabili per garantire la salute del consumatore finale.

Formaggi richiamati: i lotti e la marca del prodotto

Formaggio da non mangiare
Foto da Ministero

I richiami pubblicati in data odierna sul sito del Ministero fanno riferimento a 9 referenze di prodotti lattiero caseari, dalla ricotta allo squacquerone, prodotti in una stessa azienda.

L’azienda è “CASEIFICIO PASCOLI SRL” con sede nello stabilimento di via Subicone a Savignano sul Rubicone in provincia di Forlì-Cesena in Emilia-Romagna.

I dettagli dei vari prodotti:

  • NUVOLA DI LATTE con lotto di produzione SR111/5/02 e data di scadenza: 15-10-2020
  • CASATELLA con lotto di produzione SR111/1C/02 e data di scadenza: 16-17-18/10/20
  • BAZZOTTO DI ROMAGNA SEMITENERO con lotto di produzione SR111/4/02  e data di scadenza:  20-22/10/2020

    Formaggio richiamo
    Foto dal Ministero per la Salute
  • BUCCIATELLO DEL RUBICONE con lotto di produzione SR111/4/02  e data di scadenza:  20-23/10/2020
  • RICOTTA DI SIERO con lotto di produzione SR111/6/02  e data di scadenza:  11/17/18/20/21/10/2020
  • SQUACQUERONE DI ROMAGNA DOP con lotto di produzione SR111/3/02  e data di scadenza:  14-15-16-17/10/2020
  • SQUASCQUERONE DI ROIMAGNA DOP con lotto di produzione SR111/3/02  e data di scadenza:  16-17-18/10/2020
  • SQUACQUERONE con lotto di produzione SR111/3B/02  e data di scadenza: 16-10-2020
  • SQUACQUERONE DI ROMAGNA DOP con lotto di produzione SR111/1/02  e data di scadenza: 16-17-18/10/2020

Sono tanti i prodotti richiamati perchè era contaminata la materia prima, il latte. Infatti, il motivo del richiamo è ti tipo chimico per la presenza di aflatossine M1 nel latte usato poi per produrre i diversi formaggi.

LEGGI ANCHE: RICHIAMO FARINA PER RISCHIO CHIMICO | MARCA E LOTTO | FOTO

Come sempre si deve evitare di consumare il prodotto e di riportarlo al punto vendita per ottenere un rimborso o se lo si desidera il cambio del prodotto con un lotto non interessato dal richiamo. Non c’è bisogno di esibire lo scontrino fiscale.

Voi unimamme consumate questi prodotti? Cosa ne pensate dei vari richiami? Anche l’ultimo richiamo era un formaggio, ma è stato richiamato anche del salmone affumicato.

Per restare sempre aggiornato su richiami, notizie e tanto altro continua a seguirci su GoogleNews.