Jeans in gravidanza: quanto sono pericolosi da indossare?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:40
0
74

I jeans in gravidanza sono tanto pericolosi da indossare? Ecco cosa c’è da sapere su questi pantaloni così tanto amati da tutte le donne.

Jeans e gravidanza (fonte unsplash)
Jeans e gravidanza (fonte unsplash)

Per tutte le donne amanti della moda e di look stilosi, la gravidanza, oltre ad essere uno dei momenti più belli, può per qualche quasi mamma essere d’intoppo nella scelta dei vari look da indossare.

Di sicuro ciò che ogni donna incinta desidera è sentirsi comoda, ma con degli abiti che la rendono cool e alla moda, allo stesso modo di quando era non aspettava il suo bimbo.

Come è noto dal terzo mese in poi, le forme iniziano a lievitare e così anche i vestiti di un tempo difficilmente sono indossabili.

Molte donne, quindi, decidono di optare per i vestiti premaman di cui con grande difficoltà riescono a trovare la taglia adatta da mettere: ecco allora che abbiamo dedicato un articolo apposito su come scegliere la taglia per i vestiti premaman.

Il fatto è che in tutti gli armadi di ogni donna c’è un capo irrinunciabile e che è la savezza di tante situazioni in cui non si sa cosa indossare: stiamo parlando dei jeans.

Ora la domanda sorge spontanea e sicuramente molte donne in gravidanza se la sono posta, ma i jeans si possono continuare ad indossare o sono pericolosi?

Jeans in gravidanza: tanto pericolosi da indossare?

Jeans in gravidanza (fonte unsplash)
Jeans in gravidanza (fonte unsplash)

Si sa i jeans sono un capo irrinunciabile nel vestiario di una donna, ma dal secondo trimestre in poi diventa sempre più difficile indossarli, chiudere quel bottone o la cerniera è una vera e propria impresa!

LEGGI ANCHE: Vestirsi in gravidanza: ecco i consigli per affrontare il primo trimestre

Con la pancia che cresce, riuscire ad inodossare i jeans di un tempo diventa sempre più complicato, ma sicuramente non si può dire che siano “pericolosi”.

Sul bambino non hanno alcun effetto collaterale, ma possono essere molto fastidiosi per la mamma fin quando riesce ad allacciarli.

Proprio per questo motivo esistono delle varianti premaman molto più comode soprattutto sulla pancia che farebbero innamorare qualsiasi donna incinta.

Certo non saranno come i vostri amati blu jeans della Levi’s, ma per qualche mese possono essere tranquillamente sostituiti da questi nuovi modelli.

Molte donne sono convinte che gli abiti premaman in generale e in particolare i jeans, rispetto ai vestiti da donna normali, non siano allo stesso livello.

Ultimamente le cose sono decisamente cambiate, cosa che si può notare anche nell’attenzione posta dai media nei confronti della gravidanza, tanto che una modella italiana molto nota ha iniziato la sua carriera da stilista proprio con una linea dedicata alle mamme.

LEGGI ANCHE: Vestirsi in gravidanza: ecco i consigli per il secondo trimestre

Inoltre, se ancora non vi siete convinte, ogni jeans premaman è dotato di una fantastica tasca elastica e morbida fatta a posta per contenere la pancia.

E come per i jeans normali, anche quelli per quelli premaman ci sono tantissimi modelli, per i gusti più esigenti, dagli skinny a quelli a campana fino alle tanto amate salopette.

Insomma se si è amanti dei jeans e non si può fare a meno di averli e indossarli neanche in gravidanza, il consiglio è quello di usare questi premaman fatti a posta per i mesi in cui la pancia inizia a diventare sempre più grandi e i vecchi abiti non entrano più!

Abiti premaman jeans (fonte unsplash)
Abiti premaman jeans (fonte unsplash)

LEGGI ANCHE: Vestirsi in gravidanza: ecco tutti i consigli per affrontare il terzo trimestre

E voi unimamme avete continuato ad indossare i vostri amati jeans anche in gravidanza?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci su GOOGLENEWS