Ormoni della gravidanza, quali sono le loro funzioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:30
0
103

Gli ormoni della gravidanza svolgono delle funzioni importanti fin dal concepimento. Vediamo a cosa sono addetti e perché sono importanti

funzioni ormoni della gravidanza
immagine da pixabay

Le mutazioni del corpo della mamma avvengono principalmente per l’attività ormonale dei nove mesi di gestazione, che modifica gli organi e le funzioni vitali

Quali funzioni svolgono gli ormoni della gravidanza

gli ormoni della gravidanza e le funzioni
immagine da pixabay

Gli ormoni della gravidanza sono spesso accusati di essere motivo di sbalzi di umore, tristezza, nausea e altri fastidi della donna.

In realtà, a parte questi piccoli effetti collaterali, che di solito si esauriscono nel primo trimestre, gli ormoni della gravidanza svolgono delle funzioni importantissime.

LEGGI ANCHE: MISURE DEL FETO NEL SECONDO TRIMESTRE: DA LIMONE A PANNOCCHIA

In questo nostro articolo vi avevamo parlato di quali erano i principali ormoni della gravidanza, vediamo ora nel dettaglio quale funzione ha ognuno di loro

  • Beta HCG o Gonadotropina Corionica Umana viene detta anche “ormone della gravidanza” perché viene solitamente prodotto dal corpo della donna intorno al 21° giorno di ciclo, ma aumenta tantissimo durante il primo trimestre. Con il dosaggio della quantità di questo ormone, infatti, viene usato per stabilire se si è davvero incinta, come procede la gravidanza e se si tratta di una gravidanza singola o gemellare. Lo si può misurare con un prelievo di sangue oppure nelle urine, con il classico test di gravidanza fai da te. Progesterone e HCG fanno sì che le pareti dell’utero si ingrandiscano per accogliere il feto e favoriscono l’impianto dell’ovulo. L’HCG ha inoltre l’importantissima funzione di fare in modo che il corpo della mamma non “rigetti” il feto e  che lo riconosca come parte del suo corpo.
  • Estrogeni: gli estrogeni vengono prodotti dalle ghiandole surrenali della mamma e del feto attraverso la placenta. Insieme al progesterone, gli estrogeni fanno sì che il corpo della mamma accolga e nutra il bambino. Durante la gravidanza infatti il volume di ossigeno nel sangue e nella respirazione aumenta per far fronte anche alla nutrizione del bambino.
  • Progesterone: questo è l’ormone che fa procedere la gravidanza e prepara il corpo della mamma ad accogliere il nuovo esserino che si sta formando dentro di lei, insieme alla Beta HCG. Ma la sua funzione principale è quella di portare nutrimento al feto finchè la placenta non è pronta e formata. I livelli di progesterone aumentano all’inizio della gravidanza per rallentare poi nei mesi successivi.

LEGGI ANCHE: TROPPI FARMACI ALLE DONNE IN GRAVIDANZA IN ITALIA. LO RIVELA UN RAPPORTO AIFA

  • Prolattina: questo ormone prodotto nell’ipofisi, è addetto alla produzione del latte materno.
  • Somatotropina: detto anche “ormone della crescita”, ha la funzione principale di stimolare lo sviluppo dell’organismo umano.
  • Relaxina: prepara il corpo della mamma ad accogliere il feto ed è addetto anche alle modifiche dell’utero nella fase finale della gestazione, quando il collo si accorcia e si dilata per consentire il passaggio del bambino.
  • Endorfine: sono prodotte dall’ipofisi del cervello e hanno funzione analgesica.
  • Cortisolo: questo importantissimo ormone è deputato, tra le altre cose, a modificare l’attività degli anticorpi del sistema immunitario materno.
  • Ossitocina: questo ormone viene prodotto dal cervello della mamma ma anche dalla placenta nelle ultime settimane di gestazione e soprattutto durante il parto. La sua funzione è quella di stimolare le contrazioni uterine durante il travaglio per facilitare il parto, infatti viene somministrato anche artificialmente in sala parto dallo staff medico se il travaglio non procede spontaneamente.

LEGGI ANCHE: YOGA IN GRAVIDANZA: COME E QUANDO PRATICARLO

Come vedete le funzioni che svolgono gli ormoni della gravidanza sono essenziali per lo sviluppo e la crescita del feto e anche per il benessere di mamma e bimbo. Ecco perché è molto importante tenere sotto controllo i valori ormonali durante la gravidanza ed eventualmente anche dopo perché i cali bruschi di ormoni dopo il parto possono influire negativamente sull’emotività e sull’umore della neomamma.

gli ormoni della gravidanza e le loro funzioni
immagine da pixabay

Voi unimamme come avete controllato i livelli di ormoni durante la gravidanza?

Per restare sempre aggiornato su notizie, richiami e tanto altro continua a seguirci su GoogleNews.